Le stre­ghe son tor­na­te?

Vanity Fair (Italy) - - Carpediem - Di FRAN­CE­SCA BUS­SI

Don­ne di­ver­se, li­be­re e po­ten­ti. Da quan­do l’hor­ror The Wit­ch è sta­to pre­mia­to al Sun­dan­ce, si è ri-aper­ta la sta­gio­ne del­le stre­ghe an­che in let­te­ra­tu­ra. Nel th­ril­ler La ran­da­gia, Brit­ta da Jo­han­nes è un’er­bo­ri­sta-ma­ga con­dan­na­ta al ro­go. La sua sto­ria si in­trec­cia al­le in­da­gi­ni di una stu­dio­sa che sco­pre il cadavere di una ra­gaz­za nel ca­stel­lo in cui Brit­ta era te­nu­ta pri­gio­nie­ra. Nel di­sto­pi­co Wolf. La ra­gaz­za che sfi­dò il de­sti­no (in usci­ta il 12 apri­le), Yael vie­ne sot­to­po­sta a espe­ri­men­ti na­zi­sti che le do­na­no stra­ni po­te­ri, dei qua­li vuo­le ser­vir­si per uc­ci­de­re Hi­tler. Ec­co le due «stre­ghe» a con­fron­to.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.