UNA TI­GRE DI NO­ME BAMBI

Vanity Fair (Italy) - - Portfolio -

So­lo un istan­te, ma uni­co: una ti­gre non an­co­ra adul­ta, e nem­me­no più cuc­cio­lo, cer­ca la ma­dre nel­la fo­schia dell’al­ba nel suo ha­bi­tat na­tu­ra­le: il Ban­d­ha­v­ga­rh Na­tio­nal Park, Ma­d­hya Pra­de­sh. E se ci sem­bra un po’ in­cer­ta nel­la sua bel­lez­za, una ra­gio­ne c’è: il nu­me­ro di ti­gri uc­ci­se in In­dia (do­ve vi­ve il 70 per cen­to del­la po­po­la­zio­ne mon­dia­le di ti­gri in li­ber­tà: 3.200 esem­pla­ri) dal 1° gen­na­io al­la fi­ne di apri­le, 28 esem­pla­ri, è mag­gio­re di quel­le uc­ci­se dai brac­co­nie­ri in tut­to il 2015, 25. Lo scat­to è uno dei 18 mi­la in­via­ti all’ul­ti­mo Na­tio­nal Geographic Tra­ve­ler Pho­to Con­te­st. E la buo­na no­ti­zia è che chiun­que di noi può di­ven­ta­re il pros­si­mo fo­to­gra­fo dell’an­no 2016: il pre­sti­gio­so con­cor­so, non ri­ser­va­to ai pro­fes­sio­ni­sti, ac­cet­ta le fo­to can­di­da­te fi­no al 27 mag­gio. Uni­ca re­go­la: che sia un mo­men­to spe­cia­le, di viaggio o na­tu­ra, ovun­que nel mon­do.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.