E IL NUO­VO TOUR

Vanity Fair (Italy) - - Per Bach Vanity -

Ol­tre che per il di­sco, nei pros­si­mi me­si Car­pen­ter sa­rà im­pe­gna­to con un tour mon­dia­le. Fra le da­te: 1-2 giu­gno a Tel Aviv, 24 lu­glio a Ber­li­no. «Do­po una sto­ria di quat­tro an­ni con un te­de­sco più gio­va­ne, og­gi ho una re­la­zio­ne con una don­na ame­ri­ca­na, una ex mu­si­ci­sta, il che è stra­no per­ché in pas­sa­to ho sem­pre evi­ta­to di fre­quen­ta­re le per­so­ne del mio am­bien­te. Ten­do a se­pa­ra­re mol­to i due pia­ni, co­me di­mo­stra­no le mie not­ti bra­ve in di­sco­te­ca». Per la sua com­pa­gna la sua bi­ses­sua­li­tà non è un pro­ble­ma? «Al con­tra­rio, pen­so sia una del­le co­se che l’at­trae di me. E poi lo è an­che lei. In­vec­chian­do mi sem­bra sem­pre più chia­ro che si deb­ba sta­re con qual­cu­no ugua­le a te». De­si­de­ra ave­re fi­gli? «Pen­so che gay, uo­mi­ni e don­ne, o bi­ses­sua­li pos­sa­no es­se­re de­gli ot­ti­mi ge­ni­to­ri ma per­so­nal­men­te non mi sen­to ab­ba­stan­za re­spon­sa­bi­le per ave­re un fi­glio. Pe­rò, mai di­re mai nel­la vi­ta».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.