2016

Vanity Fair (Italy) - - Carpe Diem -

Jared Leto «Oh, non ti am­maz­zo: vo­glio so­lo far­ti ma­le... mol­to, mol­to ma­le»: an­ti­ci­pa­ta nei trai­ler, la sua bat­tu­ta in Suicide Squad è già ce­le­bre. Ta­tua­to, con tan­to truc­co e den­ti d’ac­cia­io, il suo Jo­ker pro­met­te di es­se­re più vio­len­to dei pre­de­ces­so­ri. L’im­mer­sio­ne di Leto nel­la par­te è sta­ta to­ta­le: «Ho fat­to quei re­ga­li ma­ca­bri ai col­le­ghi per­ché Jo­ker non ri­spet­ta nes­su­no». Per­fi­no il re­gi­sta, Da­vid Ayer, ha avu­to pau­ra: «Non ab­bia­mo scam­bia­to una pa­ro­la: Leto non l’ho mai in­con­tra­to, so­lo Jo­ker». Al­cu­ni, pe­rò, si so­no già la­men­ta­ti che il suo è so­lo un ca­meo.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.