MA HA VIN­TO GRENADA!

Vanity Fair (Italy) - - Week - Di FRAN­CE­SCO OGGIANO

Gli Sta­ti Uni­ti han­no do­mi­na­to i Gio­chi Olim­pi­ci per la se­sta vol­ta con­se­cu­ti­va, con 46 ori, 37 ar­gen­ti e 38 bron­zi. So­no dun­que gli ame­ri­ca­ni i più bra­vi del mon­do? Non ne­ces­sa­ria­men­te, con­si­de­ran­do che ave­va­no un ba­ci­no di 300 mi­lio­ni di abi­tan­ti da cui pe­sca­re i po­ten­zia­li cam­pio­ni. Ab­bia­mo pro­va­to a ri­scri­ve­re il me­da­glie­re u cia­le di Rio 2016 in ba­se al­la «gran­dez­za» de­mo­gra ca dei Pae­si, di­vi­den­do il pun­teg­gio to­ta­le ot­te­nu­to da cia­scu­na na­zio­ne (4 pun­ti per l’oro, 2 per l’ar­gen­to, 1 per il bron­zo) per il nu­me­ro dei suoi abi­tan­ti. Gli Usa sci­vo­la­no co­sì dal pri­mo al 36° po­sto. E, nu­me­ri al­la ma­no, la na­zio­ne vin­cen­te ri­sul­ta Grenada. La pic­co­lis­si­ma iso­la ca­rai­bi­ca è riu­sci­ta ad ag­guan­ta­re un ar­gen­to nei 400 me­tri gra­zie a Ki­ra­ni Ja­mes, ido­lo in pa­tria cui il suo go­ver­no ha de­ci­so di in­ti­to­la­re il nuo­vo sta­dio na­zio­na­le. In Eu­ro­pa brillano Croa­zia (5°), Da­ni­mar­ca (6°), Slo­ve­nia (8°), Un­ghe­ria (10°) Pae­si Bas­si (13°), Re­gno Uni­to (16°). Fran­cia (28°), Ger­ma­nia (29°) e Ita­lia (32°) fan­no me­glio di Sta­ti Uni­ti (36°) e Rus­sia (37°). Mol­to ma­le la Ci­na (72°) e ul­ti­ma l’In­dia che, malgrado i suoi 1,3 mi­liar­di di abi­tan­ti, ha con­qui­sta­to sol­tan­to un ar­gen­to e un bron­zo: 87° po­sto.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.