CHI CE L’HA PIÙ LUN­GO?

Vanity Fair (Italy) - - Week - Di FRAN­CE­SCO BISOZZI

Se ne par­la da co­sì tan­to tem­po che, an­che se non c’è, il pon­te sul­lo Stret­to di Mes­si­na pa­re qua­si di ve­der­lo. Co­me ha scrit­to il Wall Street Jour­nal, or­mai è di­ven­ta­to l’em­ble­ma di un Pae­se che cam­bia con­ti­nua­men­te idea su tut­to. La gran­de ope­ra in­com­piu­ta tor­na ora al­la ri­bal­ta con Mat­teo Ren­zi. Nel 2013 Ma­rio Mon­ti ave­va pro­va­to a met­ter­ci una pie­tra so­pra con un de­cre­to ad hoc. Ne è na­to un con­ten­zio­so le­ga­le con le im­pre­se vin­ci­tri­ci dell’ap­pal­to, che ades­so chie­do­no un ma­xi-ri­sar­ci­men­to. Se rea­liz­za­to, sa­rà il pon­te so­spe­so con la cam­pa­ta più lun­ga del mon­do (3.300 me­tri). A me­no che non ven­ga su­pe­ra­to, nel frat­tem­po, da pro­get­ti an­co­ra più fol­li.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.