TI RI­COR­DI IL BO­ROU­GH MAR­KET?

Vanity Fair (Italy) - - Carpe Diem -

Sor­pre­sa, Brid­get ora è hip­ster Quan­do Re­née Zell­we­ger si di­spe­ra­va nel pi­gia­mo­ne ros­so bal­lan­do sul di­va­no sfon­da­to All By My­self (per ce­le­bra­re: nel film è la versione can­ta­ta da Ja­mie O’Neal), il quar­tie­re del Bo­rou­gh Mar­ket lun­go il Ta­mi­gi non era cer­to ti­ra­to a lu­ci­do co­me ora. Il food mar­ket ne ha fat­ta di stra­da: og­gi è il più ce­le­bre in cit­tà, e la Ta­te Mo­dern è a due pas­si. Se­con­do il Te­le­gra­ph, che le ha fat­to i con­ti in ta­sca, il co­sto del gra­zio­so bi­lo­ca­le di Brid­get Jo­nes so­pra il pub The Glo­be Ta­vern (al n. 8 di Be­da­le Street) è 240 vol­te quel­lo del 2001 – cir­ca 750 mi­la eu­ro –, e lei for­se og­gi non po­treb­be per­met­ter­si di vi­ve­re qui. Il pel­le­gri­nag­gio par­te dal­le bot­te­ghe di street food che of­fro­no squi­si­tez­ze da tut­to il Re­gno Uni­to (co­me le ostri­che da Ri­chard Ha­ward’s Oy­sters, che ven­go­no dall’Es­sex) e pas­sa al­la Ta­te Mo­dern. Ma la no­vi­tà è il grat­ta­cie­lo The Shard (so­pra), da las­sù la vi­sta ar­ri­va fi­no ad Hamp­stead (sem­pre più cool, va­le la gi­ta).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.