UN PEZZETTINO IN PIÙ

Vanity Fair (Italy) - - #vanitysocial -

è una don­na in­cin­ta. Ha qua­rant’an­ni, un fi­glio di sei, un ma­ri­to, un la­vo­ro, una ca­sa, ed è fe­li­ce co­sì. Col pri­mo fi­glio ha sof­fer­to di una brut­ta de­pres­sio­ne, il bam­bi­no non dor­mi­va e lei ha do­vu­to in­ter­rom­pe­re l’al­lat­ta­men­to per pren­de­re del­le me­di­ci­ne che l’aiu­tas­se­ro a non im­paz­zi­re. Suo ma­ri­to non vuo­le un al­tro fi­glio, è spa­ven­ta­to. La don­na ci pen­sa, un’idea la sfio­ra, poi quell’idea la met­te via e de­ci­de di an­da­re avan­ti. Smet­te di pren­de­re le me­di­ci­ne, col ter­ro­re di ri­spro­fon­da­re nel buio, ac­cet­ta quel bam­bi­no che è dav­ve­ro ca­pi­ta­to: du­ran­te il ci­clo, e no­no­stan­te l’an­ti­con­ce­zio­na­le, lui ha de­ci­so che vo­le­va ar­ri­va­re. Ades­so è du­ra, con le not­ti di nuo­vo in­son­ni e il fan­ta­sma di quel mal di vi­ve­re che non ti la­scia mai del tut­to. Ma è an­che bel­lis­si­mo. Per­ché quel­le ma­ni­ne e quel­la pel­le mor­bi­da han­no un al­tro sa­po­re, ora che c’è più con­sa­pe­vo­lez­za. Per­ché sa che an­drà me­glio, e poi tut­to be­ne. Per­ché al suo cuo­re si è ag­giun­to un pezzettino in più. M.

C

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.