FE­NO­ME­NO DI RA­GAZ­ZA

Vanity Fair (Italy) - - Vanity Generazione Z -

Ai Brit Awards 2018 (ne ha vin­ti due) è sta­ta l’ar­ti­sta che ha ri­ce­vu­to più no­mi­na­tion, cin­que: nes­su­na can­tan­te ha avu­to più candidature nel­la sto­ria del pre­mio. Ade­le•nel Pri­ma can­tan­te, do­po 2015, ad aver rag­giun­to la vet­ta del­le clas­si­fi­che in­gle­si con New Ru­les, che ha toc­ca­to il mi­liar­do di vi­sua­liz­za­zio­ni su You­Tu­be.

È sta­ta la can­tan­te più ascol­ta­ta in Gran Bre­ta­gna nel 2017 su Spo­ti­fy con ol­tre 2 mi­liar­di di stream.

È sta­ta in­se­ri­ta da Ti­me tra i pro­ta­go­ni­sti di #Nex­tGe­ne­ra­tio­nLea­ders2017 gra­zie al suo at­ti­vi­smo per il Ko­so­vo e per i di­rit­ti del­le don­ne.

Ha aper­to con la sua esi­bi­zio­ne a Kiev la fi­na­le del­la Cham­pions Lea­gue 2018 tra Real Ma­drid e Li­ver­pool (e qual­cu­no le ha at­tri­bui­to, su­bi­to smen­ti­to da lei su Twit­ter, un flirt con il cal­cia­to­re spa­gno­lo Asen­sio).

ICO­NA FA­SHION Dua Li­pa nel back­sta­ge del­la cam­pa­gna P/E di Patrizia Pe­pe, di cui è te­sti­mo­nial da due sta­gio­ni. Co­me co­lon­na so­no­ra la sua ce­le­bre co­ver di Bang Bang.

PRE­MIO IN FA­MI­GLIA So­pra, Dua Li­pa (in Ver­sa­ce) du­ran­te la per­for­man­ce ai Brit Awards e, a de­stra, men­tre ri­ti­ra il pre­mio Bri­ti­sh Fe­ma­le So­lo Ar­ti­st con la so­rel­la Ri­na e il fra­tel­lo Gjin.

A SE­GNO IN COP­PA Dua Li­pa (in Phi­lo­so­phy di Lo­ren­zo Se­ra­fi­ni) in cam­po a Kiev per la fi­na­le di Cham­pions Lea­gue 2018 vin­ta dal Real Ma­drid.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.