Pro­sec­co, que­stio­ne di li­fe­sty­le

Viaggi del gusto - - Wine - Te­sto e fo­to di Ger­ma­na Ca­brel­le

È il vi­no ita­lia­no più espor­ta­to, la bol­li­ci­na più co­no­sciu­ta al mon­do, ma an­che quel­la “che van­ta (i più) in­nu­me­re­vo­li ten­ta­ti­vi d’imi­ta­zio­ne”. Per via, pri­ma di tut­to, del­le di­ver­se ti­po­lo­gie in com­mer­cio che crea­no an­co­ra pa­rec­chia con­fu­sio­ne e lo ren­do­no fa­ci­le pre­da di con­cor­ren­za slea­le. Re­sta co­mun­que un sim­bo­lo del Ma­de in Ita­ly. Che na­sce fra le col­li­ne di Tre­vi­so, in un pae­sag­gio “ine­brian­te” per de­fi­ni­zio­ne

È co­no­sciu­to in tut­to il mon­do, al pa­ri del­lo Cham­pa­gne, ma la sua sto­ria ini­zia a Co­ne­glia­no e Val­dob­bia­de­ne, Il tour del Pro­sec­co è un’escur­sio­ne gui­da­ta at­tra­ver­so le col­li­ne e i fi­la­ri, i bor­ghi sto­ri­ci, gli an­ti­chi ca­stel­li e le ab­ba­zie del­le ter­re del Pro­sec­co. Con­si­ste in un ser­vi­zio na­vet­ta con ac­com­pa­gna­men­to di un esper­to che spie­ga l’iti­ne­ra­rio nei det­ta­gli e pre­ve­de an­che due vi­si­te con de­gu­sta­zio­ni in al­tret­tan­te can­ti­ne del­la Stra­da del Pro­sec­co da Co­ne­glia­no a Val­dob­bia­de­ne. La quo­ta di par­te­ci­pa­zio­ne è di 49 eu­ro a per­so­na.

Per sa­per­ne di più:

L’idea in più

Tel. 0438.970350

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.