NEL 1961, I N PI ENA SP ACE AGE, OSV AL­DO BOR­SA­NI C REA L ’ AP­PEN­DIA­BI­TI AT 16 PER TEC­NO. GLI AN­NI P ASSANO, L A ( BEL­LA) FOR MA DEL­LA FUN­ZIO­NE RE­STA. NES­SUN FRONZOLO, PER UN PEZ­ZO DIVENUT O SEN­ZA TEM­PO.

VOGUE (Italy) - - LETTURE - DI MAS­SI­MO MAR T I GNO­NI

Quan­do gli og­get­ti si ri­vol­go­no a noi sen­za fin­zio­ni, tra­smet­ten­do­ci con chia­rez­za un or­di­ne lim­pi­do di for­me, rit­mi e pro­por­zio­ni, chie­der­si co­sa sia il de­si­gn è sem­pli­ce, per­ché, per ciò che la sua evo­lu­zio­ne sto­ri­ca ha si­gni­fi­ca­to fin qui, è ap­pun­to que­sto. Un pro­ces­so men­ta­le fat­to di sot­tra­zio­ni, al­lu­si­vo e to­ta­le, an­che e so­prat­tut­to quan­do è, al pri­mo sguar­do, sem­pli­ce, mi­ni­mo, ele­men­ta­re. È Osval­do Bor­sa­ni a fir­ma­re nel 1961 l’ap­pen­dia­bi­ti AT 16, ora di nuo­vo sul mer­ca­to gra­zie a una fi­lo­lo­gi­ca rie­di­zio­ne pro­po­sta co­me al­lo­ra da Tec­no, l’azien­da fon­da­ta nel 1953 con il fra­tel­lo Ful­gen­zio, che è sta­ta al cen­tro di una bel­la an­to­lo­gi­ca da po­co con­clu­sa­si in Trien­na­le a Mi­la­no. Lo si co­glie su­bi­to, per la sua equi­li­bra­ta or­che­stra­zio­ne, che è un pez­zo di clas­se su­pe­rio­re, ap­par­te­nen­te di di­rit­to al­la cer­chia ri­stret­ta e ari­sto­cra­ti­ca dei pro­get­ti sen­za tem­po. Im­pe­rio­so e in­sie­me ami­che­vo­le, ri­go­ro­sa­men­te geo­me­tri­co, ma in un fan­ta­sio­so to­no spa­ce age – la co­stel­la­zio­ne di astri che gra­vi­ta at­tor­no al pi­la­stro cen­tra­le è chia­ra­men­te fi­glia di quel­la cul­tu­ra –, l’AT 16 com­bi­na an­che nel mon­tag­gio un prin­ci­pio di ra­zio­na­le tec­ni­ca in­du­stria­le che è un po’ la fir­ma di Bor­sa­ni, tra i più col­ti de­si­gner ita­lia­ni del 900, sem­pre ca­pa­ce di evol­ver­si per l’in­te­ro ar­co del­la sua lun­ga e fe­li­ce car­rie­ra pro­fes­sio­na­le. ¥

AT 16 è gir evo­le; l ’ al­tez­za va­ria da 270 a 320 cen­ti­me­tri. Lo ste­lo è i n al­lu­mi­nio ri­ve­sti­to i n pel­le ne­ra. Le sfer e por­taa­bi­to i n due mi­su­re so­no di f ag­gio mas­sel­lo, i n quat­tr o t ona­li­tà. La ba­se a t er­ra con di­sco an­ti­sci­vo­lo è i n al­lu­mi­nio bril­lan­ta­to.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.