Wi­ne wed­ding

Lun­ghi fla­ri di vi­ti come sce­no­gra­fa e de­gu­sta­zio­ne di vi­ni pre­gia­ti come leit­mo­tiv del­la festa, per esem­pio in To­sca­na...

VOGUE Sposa - - PARTY -

Se a unir­vi è an­che la pas­sio­ne per le eti­chet­te ec­cel­len­ti, per­ché non far­ne il te­ma por­tan­te del vo­stro ri­ce­vi­men­to? Non è sem­pre ne­ces­sa­rio se­gui­re gli sche­mi e per de­ci­de­re lo­ca­tion e me­nu si può par­ti­re an­che dal vi­no pre­fe­ri­to. Per esem­pio, se sie­te aman­ti dei vi­ni to­sca­ni, un luogo dal fa­sci­no si­cu­ro è la Te­nu­ta del Buo­na­mi­co, im­mer­sa nel­le vi­gne di Montecarlo (Luc­ca): qui ol­tre a go­de­re di una vi­sta moz­za­fa­to sul­la cam­pa­gna cir­co­stan­te, po­tre­te of­fri­re ai vostri ospiti un ban­chet­to-de­gu­sta­zio­ne am­bien­ta­to tra le bot­ti del­la Bar­ri­ca­ia (nel­la foto in al­to) o nel­la sto­ri­ca cantina, do­ve so­no con­ser­va­te le bot­ti­glie di tut­te le an­na­te, dal 1964 a og­gi. Se la sta­gio­ne lo per­met­te, è pos­si­bi­le al­le­sti­re i ta­vo­li an­che all’ester­no, nei giardini con vi­sta sul­le vi­gne. Tra le eti­chet­te più in­di­ca­te per i ricevimenti, i ros­si Montecarlo Ros­so e Montecarlo Eti­chet­ta Blu, e i bian­chi Va­sa­rio e Montecarlo Bianco. Per il brin­di­si al ta­glio del­la tor­ta, il con­si­glio di uno dei pro­prie­ta­ri del­la te­nu­ta, Eu­ge­nio Fon­ta­na, pun­ta si­cu­ro sull’ul­ti­mo spu­man­te na­to in ca­sa, il Par­ti­co­la­re Ine­di­to. Go­de­te­vi le bol­li­ci­ne!

di Oriana Pic­ce­ni

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.