In­tel­li­ghen­zia al so­le

laRegione - Ticino 7 - - Storia Di Copertina -

Il sud del­le Al­pi è da sem­pre me­ta pri­vi­le­gia­ta de­gli in­tel­let­tua­li di lin­gua te­de­sca che han­no fat­to del can­to­ne ita­lo­fo­no una Kulturstube ol­tre che Son­nen­stu­be. Ba­sti pen­sa­re a Max Pi­card, Max We­ber, Eri­ch Fromm, Carl Gu­stav Jung, Max Fri­sch, Her­mann Hes­se ( nel­la foto) che vis­se a lun­go sul­la Col­li­na d’oro in sin­to­nia con il pae­sag­gio, e in cui sco­prì la pit­tu­ra, la sua lu­ce e gli abi­tan­ti dei qua­li tes­se­va le lo­di nei suoi rac­con­ti. Se il Ti­ci­no ispi­rò l’uto­pi­ca Ca­sta­lia del Gio­co del­le per­le di ve­tro, og­gi al­cu­ni scrit­to­ri, ama­ti dal gran­de pub­bli­co, vi han­no tro­va­to un luo­go idea­le do­ve crea­re in as­so­lu­ta tran­quil­li­tà: da Co­rin­ne Ho­f­mann, au­tri­ce del be­st sel­ler La ma­sai bian­ca che vi­ve sul­le pen­di­ci del Mon­te Bré, al­lo sve­de­se Jo­nas Jo­nas­son che è ap­pro­da­to in quel di Pon­te Tre­sa per ci­men­tar­si con il me­stie­re di ro­man­zie­re fa­cen­do del suo pri­mo li­bro Il cen­te­na­rio che sal­tò dal­la fi­ne­stra e scom­par­ve un ca­so edi­to­ria­le di suc­ces­so. In pas­sa­to an­che la pro­li­fi­ca quan­to ri­tro­sa gial­li­sta Pa­tri­cia Hi­gh­smi­th scel­se Au­ri­ge­no co­me sua re­si­den­za. Flor Gar­du­no, fo­to­gra­fa tra le più più ap­prez­za­te del­la sce­na glo­ba­le, ha scel­to, per esem­pio, di vi­ve­re nel Men­dri­siot­to. Gal­le­rie pre­sti­gio­se so­no sbar­ca­te a Lu­ga­no che si qua­li­fi­ca co­me po­lo cul­tu­ra­le di gran­de im­por­tan­za con il nuo­vo LAC. Da par­te sua Lo­car­no tut­te le esta­ti di­ven­ta la ca­pi­ta­le del ci­ne­ma eu­ro­peo con «il più pic­co­lo dei gran­di fe­sti­val» e l’in­ven­zio­ne del­lo scher­mo a cie­lo aper­to in piaz­za Gran­de.

Newspapers in Italian

Newspapers from Switzerland

© PressReader. All rights reserved.