Sotto l’albero vor­rei...

Ci sono au­to co­sto­se ed esclu­si­ve, al­tre che nel tempo sono di­ven­ta­te pez­zi ra­ri e ri­cer­ca­ti. Ma non sem­pre i so­gni sono ir­rea­liz­za­bi­li.

laRegione - Ticino 7 - - Ticino E Non Solo - Scri­ve Gian­car­lo For­na­sier

Ca­ro Ge­sù Bam­bi­no, lo so, quel­lo che ti sto chie­den­do po­treb­be met­ter­ti in se­rie dif­fi­col­tà e non so nem­me­no se il tuo aiu­tan­te Babbo Na­ta­le ab­bia a di­spo­si­zio­ne una slit­ta ab­ba­stan­za gran­de per po­ter­mi por­ta­re quel­lo che de­si­de­ro con tut­to il cuo­re. Io, da par­te mia, ho già chie­sto al mio pa­pà di al­lar­ga­re il ca­mi­no: pur­trop­po, i la­vo­ri non sono an­co­ra ini­zia­ti, ma sono cer­to che per la not­te del 24 dicembre tut­to sa­rà a po­sto. Gli an­ni scor­si le co­se sono an­da­re sem­pre be­no­ne. Ah, di­men­ti­ca­vo, ri­cor­da­ti di por­tar­me­la con le gom­me in­ver­na­li: qui da noi, la not­te di Na­ta­le an­nun­cia­no già pa­rec­chia ne­ve, e io vor­rei tan­to por­ter­la uti­liz­za­re per an­da­re al gran­de pran­zo del 25 dai miei non­ni, che abi­ta­no ol­tre il San Got­tar­do. Per fa­ci­li­tar­ti nel mo­men­to della scel­ta, ti al­le­go an­che una fo­to­gra­fia; co­sì non vi po­te­te sba­glia­re quan­do con i tuoi aiu­tan­ti na­net­ti, gno­mi e fa­ti­ne do­ve­te im­pa­chet­tar­la. In tre­pi­dan­te at­te­sa, un bim­bo ve­lo­ce. Che­co­sa­sa­reb­beu­nNa­ta­le­sen­za­so­gni. Si tor­na bam­bi­ni e la ma­gia di scar­ta­re un re­ga­lo (ma­ga­ri dal­la con­fe­zio­ne ina­spet­ta­ta­men­te vo­lu­mi­no­sa) rac­chiu­de mo­men­ti di ma­gia e tre­pi­dan­te at­te­sa ir­ri­pe­ti­bi­li. Cer­to, tra una ve­ra au­to­mo­bi­le e un mo­del­li­no non esi­sto­no pa­ra­go­ni, ma la me­ra­vi­glia di ave­re tra le ma­ni una ri­pro­du­zio­ne te­le­co­man­da­ta o una fuo­ri­se­rie in mat­ton­ci­ni tut­ta da co­strui­re – e con la qua­le im­ma­gi­na­re viag­gi e av­ven­tu­re – non si di­stan­zia­no poi mol­to dall’emo­zio­ne di gui­da­re (fi­nal­men­te) l’au­to dei pro­pri so­gni. Ma­ga­ri su stra­de al­pi­ne tut­te cur­ve e pa­no­ra­mi­moz­za­fia­to.

QUEI PO­STER IN CAMERETTA

Ogni de­cen­nio ha avu­to «l’au­to dei so­gni», quel­la che buo­na par­te­dei ra­gaz­zi ap­pen­de­va vi­ci­no al pro­prio let­to. Dal­la Lam­bor­ghi­ni Coun­ta­ch, un sim­bo­lo tra gli an­ni ’70 e ’80 (tan­to esa­ge­ra­ta che pa­re­va vo­ler spic­ca­re il vo­lo) al­la inar­ri­va­bi­le Fer­ra­ri F40, l’ul­ti­ma «ros­sa» il

Newspapers in Italian

Newspapers from Switzerland

© PressReader. All rights reserved.