Via i clo­chard da Piaz­za San Pie­tro, per ra­gio­ni di "de­co­ro"e di "si­cu­rez­za"

La Gente d'Italia - - DA PRIMA PAGINA -

Non una cac­cia­ta ma un al­lon­ta­na­men­to de­ter­mi­na­to da ra­gio­ni di "de­co­ro" e di "si­cu­rez­za". Il por­ta­vo­ce del Va­ti­ca­no Greg Bur­ke spie­ga in que­sti ter­mi­ni, le ra­gio­ni che han­no in­dot­to la Gen­dar­me­ria va­ti­ca­na ad al­lon­ta­na­re i sen­za fis­sa di­mo­ra che gra­vi­ta­no nel­la zo­na di piaz­za San Pie­tro e aree li­mi­tro­fi.

"Non è cam­bia­ta l'ac­co­glien­za dei sen­za­tet­to - os­ser­va Bur­ke - E non si è trat­ta­to di una cac­cia­ta. L'al­lon­ta­na­men­to è sta­to de­ter­mi­na­to da ra­gio­ni di de­co­ro, si­cu­rez­za e buon sen­so, ma di not­te po­tran­no con­ti­nua­re a dor­mi­re sot­to ai por­ti­ca­ti". Doc­ce e ba­gni con­ti­nua­no a ri­ma­ne­re aper­ti per gli ho­me­less. Ma lo­ro non ci stan­no. "Ci sve­glia­no alle 5.30 e dob­bia­mo an­da­re via. Ci di­co­no che ro­vi­nia­mo l'im­ma­gi­ne del Va­ti­ca­no. Ma do­ve an­dia­mo? - rac­con­ta un sen­za­tet­to - Ci di­spia­ce per­ché Pa­pa Fran­ce­sco di­ce di aiu­ta­re i po­ve­ri ma co­si non va.

Se ce ne an­dia­mo noi è mor­to il Va­ti­ca­no". Le pri­me lu­ci dell'al­ba il­lu­mi­na­no la piaz­za che ini­zia ad ani­mar­si di per­so­ne che la­vo­ra­no in Va­ti­ca­no o nei ne­go­zi li­mi­tro­fi. Per i clo­chard ora c'è l'at­te­sa da­van­ti la bar­be­ria do­ve pos­so­no la­var­si: "Si pren­de un tic­ket e poi si aspetta ore", ri­cor­da un ita­lia­no da die­ci an­ni sul­la strada. Per l'ora una nuo­va gior­na­ta sta per co­min­cia­re ma sen­za la cer­tez­za di un po­sto do­ve pas­sa­re la not­te.

Newspapers in Italian

Newspapers from Uruguay

© PressReader. All rights reserved.