LUI­GI DI MAIO: "Il Mo­vi­men­to 5 Stel­le è l'uni­co ar­gi­ne agli estre­mi­smi in Eu­ro­pa"

La Gente d'Italia - - DA PRIMA PAGINA -

La pri­ma usci­ta del can­di­da­to pre­mier: “Il no­stro go­ver­no in­ve­sti­rà nel­le nuo­ve tec­no­lo­gie per da­re la­vo­ro ai gio­va­ni”. A dif­fe­ren­za del sin­da­co di Roma Vir­gi­nia Rag­gi, di­ce di non aver fir­ma­to al­cun co­di­ce di com­por­ta­men­to con pe­na­li in ca­so di ina­dem­pien­za

"La pri­ma usci­ta da can­di­da­to pre­mier del mo­vi­men­to vuo­le te­sti­mo­nia­re una prio­ri­tà.

Il pro­ble­ma del no­stro go­ver­no sa­rà quel­lo di fa­re in­ve­sti­men­ti nei set­to­ri in­no­va­ti­vi del­le nuo­ve tec­no­lo­gie per da­re la­vo­ro ai gio­va­ni che so­no an­da­ti all'estero e ai gio­va­ni che stan­no ades­so di­plo­man­do­si o lau­rean­do­si".

Que­ste le pa­ro­le di Lui­gi di Maio, al ter­mi­ne del suo pran­zo al Ta­lent Gar­den di Mi­la­no ri­la­scian­do ai gior­na­li­sti una del­le sue pri­me di­chia­ra­zio­ni pro­gram­ma­ti­che do­po la ele­zio­ne a can­di­da­to pre­mier. "Il no­stro obiet­ti­vo è que­sto per­ché sia­mo il pe­nul­ti­mo pae­se in Eu­ro­pa per oc­cu­pa­zio­ne gio­va­ni­le", ha con­ti­nua­to. "La prio­ri­tà di que­sto Pae­se è da­re la­vo­ro alle nuo­ve ge­ne­ra­zio­ni, ma an­che a quel­le ge­ne­ra­zio­ni che per­do­no il la­vo­ro per via del­le nuo­ve tec­no­lo­gie e de­vo­no es­se­re rein­se­ri­te in nuo­ve oc­ca­sio­ni la­vo­ra­ti­ve" ha ap­pro­fon­di­to.

Per poi pro­se­gui­re: "Ope­ra­re in que­sta di­re­zio­ne si­gni­fi­ca crea­re una smart na­tion". La­scia­te a Ri­mi­ni le di­vi­sio­ni all'in­ter­no dell'M5s pro­vo­ca­te dal­la sua ele­zio­ne a can­di­da­to presidente del Con­si­glio, Di Maio dun­que ha cer­ca­to di vol­ta­re pa­gi­na e di calarsi nel nuo­vo ruo­lo di ca­po po­li­ti­co dei pen­ta­stel­la­ti, pre­ci­san­do di non ave­re fir­ma­to, co­me ha in­ve­ce fat­to Vir­gi­nia Rag­gi, al­cun co­di­ce di com­por­ta­men­to con pe­na­li in ca­so di ina­dem­pien­za: "Io in que­sto mo­men­to so­no im­pe­gna­to a cam­bia­re le co­se in que­sto Pae­se in­sie­me al Mo­vi­men­to 5 stel­le. Il no­stro obiet­ti­vo de­ve es­se­re que­sto, il re­sto non mi in­te­res­sa" ha ta­glia­to.

Uno dei prin­ci­pa­li pro­ble­mi di chi an­drà al go­ver­no, a suo pa­re­re, sa­rà al­lo­ra "quel­lo di fa­re in­ve­sti­men­ti nei set­to­ri in­no­va­ti­vi del­le nuo­ve tec­no­lo­gie per da­re la­vo­ro ai gio­va­ni che so­no an­da­ti all'estero e i gio­va­ni che stan­no ades­so di­plo­man­do­si o lau­rean­do­si". Per far­lo ser­vo­no pe­rò fi­nan­zia­men­ti im­por­tan­ti che per Di Maio "si pos­so­no re­cu­pe­ra­re da va­rie par­ti: dal­la spen­ding re­view che in que­sto Pae­se non è mai sta­ta fat­ta se­ria­men­te, ma so­prat­tut­to, se ne avre­mo bi­so­gno, chie­de­re­mo an­che all'Eu­ro­pa di fa­re in­ve­sti­men­ti in de­fi­cit. Lo fan­no Fran­cia e Spa­gna, non ve­do per­ché non do­vrem­mo far­lo noi". Un esem­pio è quel­lo del "mi­lio­ne di au­to elet­tri­che" che l'M5s vor­reb­be cir­co­las­se­ro in Ita­lia "en­tro il 2020". Ser­vi­reb­be a que­sto sco­po "qual­che cen­ti­na­io di mi­lio­ni di eu­ro, in un Pae­se ha os­ser­va­to - in cui si spen­do­no an­co­ra mi­liar­di di eu­ro per le pen­sio­ni d'oro".

In­fi­ne, un com­men­to sull'avan­za­men­to del par­ti­to di ul­tra­de­stra, Al­ter­na­ti­va per la Ger­ma­nia, do­po il vo­to di do­me­ni­ca per il rin­no­vo del Bun­de­stag: “L'esi­to di­mo­stra che noi sia­mo l'uni­co ar­gi­ne per quel­li che so­no gli estre­mi­smi in Eu­ro­pa, fer­mo re­stan­do che poi il vo­to di­mo­stra an­che che i par­ti­ti tra­di­zio­na­li in tut­ta Eu­ro­pa so­no in de­cli­no".

Il can­di­da­to pen­ta­stel­la­to ha inol­tre ga­ran­ti­to che pre­sen­te­rà la sua squa­dra co­sa di po­ten­zia­li mi­ni­stri pri­ma del­la con­clu­sio­ne del­la cam­pa­gna elet­to­ra­le. Una mos­sa con la qua­le pen­sa da una par­te di al­lon­ta­na­re il rischio del­la gi­ran­do­la di as­ses­so­ri che ha ca­rat­te­riz­za­to la giun­ta ca­pi­to­li­na, dall'al­tro di neu­tra­liz­za­re con le no­mi­ne gli at­tri­ti tra le di­ver­se ani­me del Mo­vi­men­to. Do­po la sua vi­si­ta pres­so lo spa­zio Di co-wor­king Ta­lent Gar­den il can­di­da­to pre­mier M5S ha in­con­tra­to Da­vi­de Ca­sa­leg­gio all'in­do­ma­ni del­la tre gior­ni Di Ita­lia 5 Stel­le a Ri­mi­ni.

Newspapers in Italian

Newspapers from Uruguay

© PressReader. All rights reserved.