Ver­so le po­li­ti­che, Ren­zi: "Ok al­le coa­li­zio­ni Pre­mier? Lo de­ci­de il Par­la­men­to ma no ve­ti"

A Le­ga uf­fi­cia­liz­za da­te e ora­ri del­le gior­na­te dal­la 18ª alla 21ª: Ju­ve-Ro­ma il 23 di­cem­bre al­le 20.45, In­ter-La­zio il 30 al­le 18. Ca­glia­ri-Ju­ven­tus chiu­de la gior­na­ta dell'Epi­fa­nia

La Gente d'Italia - - ITALIANI IN NORD AMERICA -

No­no­stan­te le vo­ci che lo ve­doo pron­to a sa­cri­fi­car­si per ri­cu­cie con i ber­sa­nia­ni, no­no­stan­te le res­sio­ni in­ter­ne ed ester­ne al suo ar­ti­to per­ché fac­cia un pas­so di ato, no­no­stan­te le vo­ci che lo edo­no se­gre­ta­rio sen­za pre­mie­rhip in ta­sca, Mat­teo Ren­zi ri­mae, al mo­men­to, il so­lo can­di­da­to ffi­cia­le del cen­tro­si­ni­stra a Pa­laz­zo Chi­gi, an­che se non chiue ad al­tri no­mi, a co­min­cia­re da uel­lo di Pao­lo Gen­ti­lo­ni. l se­gre­ta­rio ri­ven­di­ca il suo ruo­lo n una tra­smis­sio­ne "non ami­ca, avan­ti a gior­na­li­sti non ami­ci", ome ri­le­va su twit­ter la de­pu­ta­ta An­na Asca­ni. Man­ca Lui­gi Di Ma­io che nel­lo stu­dio di Flo­ris lo ha por­ta­to pro­met­ten­do un fac­cia a fac­cia dal qua­le all'ul­ti­mo mo­men­to si è sfi­la­to. Non è un so­li­lo­quio quel­lo che va in sce­na. Ren­zi è pres­sa­to dal­le domande, non gli so­no con­sen­ti­te di­gres­sio­ni. Ec­co che alla do­man­da sul­le pos­si­bi­li al­lean­ze con Mdp e il re­sto del­la si­ni­stra af­fer­ma: "Io non pon­go ve­ti a nes­su­no". Ma se gli chie­do­no di far­si in­die­tro per fa­vo­ri­re la ri­com­po­si­zio­ne con Ber­sa­ni e com­pa­gni, non ha dub­bi: "So­no sta­to scel­to da due mi­lio­ni di cit­ta­di­ni" per­ché nel Par­ti­to De­mo­cra­ti­co "non c'è un si­gno­re che sce­glie il lea­der du­ran­te una ce­na ad Ar­co­re, né un soft­ware. C'è un po­po­lo che por­ta due mi­lio­ni di per­so­ne al vo­to e quel po­po­lo me­ri­ta ri­spet­to".

Il no­me di Gen­ti­lo­ni non vie­ne pro­nun­cia­to e, al­lo­ra, la do­man­da di Gio­van­ni Flo­res si fa più di­ret­ta: se la sen­ti­reb­be Ren­zi di fa­re po­sto a chi, ma­ga­ri, c'è già a Pa­laz­zo Chi­gi? Di per­so­ne all'al­tez­za ce ne so­no tan­te e, tra que­ste, c'è an­che "Pao­lo Gen­ti­lo­ni, "che io ri­spet­to", sot­to­li­nea Ren­zi. Quel­lo dell'at­tua­le pre­si­den­te del con­si­glio è, in­som­ma, un no­me "spen­di­bi­le" per la pre­mier­ship, co­me det­to an­che in mat­ti­na­ta dal ca­po­grup­po alla Ca­me­ra, Et­to­re Ro­sa­to. Ma in cam­po, al mo­men­to, c'è il so­lo Ren­zi in attesa di sa­pe­re chi sa­ran­no i pro­pri com­pe­ti­tor.

Newspapers in Italian

Newspapers from Uruguay

© PressReader. All rights reserved.