Mi­chi­gan: una Fer­ra­ri da cin­que mi­lio­ni di dol­la­ri

La Gente d'Italia - - ATTUALITA - Pa­gi­na a cu­ra di TO­NY PORPIGLIA

AWe­stB­loom­field, nel Mi­chi­gan, nell'area me­tro­po­li­ta­na di De­troit, c'è l'uni­ca con­ces­sio­na­ria del­lo sta­to del­la Fer­ra­ri. E da qual­che gior­no è sta­ta inau­gu­ra­ta la nuo­va rin­no­va­ta se­de per la co­stru­zio­ne del­la qua­le so­no sta­ti spe­si 5 mi­lio­ni di dol­la­ri. Si esten­de su un'area di 5.000 me­tri qua­dra­ti. Si trat­ta del­la 'Fer­ra­ri Cau­ley' che pren­de il no­me dal pro­prie­ta­rio, Jeff Cau­ley, che dal 1999 ven­de le Ros­se nel Mi­chi­gan. Pri­ma di que­sto am­plia­men­to del­la se­de la con­ces­sio­na­ria del­la Ca­sa di Ma­ra­nel­lo era si­tua­ta su un'area tre vol­te più pic­co­la. Ma an­che per la co­stru­zio­ne del­la nuo­va se­de, si so­no do­vu­ti se­gui­re le ri­gi­de in­di­ca­zio­ni ar­ri­va­te dall'Ita­lia. "Il de­si­gn - ha sot­to­li­nea­to Jeff Cau­ley - è mol­to ele­gan­te e mo­der­no, sor­pren­den­te e in­vi­tan­te. Pen­so che sa­rà dav­ve­ro buo­no e che du­re­rà nel tem­po". Cau­ley pro­vie­ne da una fa­mi­glia di con­ces­sio­na­ri, in­fat­ti il pa­dre ne aprì una nel 1969, ven­de­va Che­vro­let a Fen­da­le, pri­ma di tra­sfe­rir­si a We­st Bloom­field nel 1978. E fu nel 1988 che Jeff di­ven­ne co-pro­prie­ta­rio, per poi as­su­me­re tut­ta la re­spon­sa­bi­li­tà nel 1993, quan­do il pa­dre an­dò in pen­sio­ne. E la ven­di­ta del­le Che­vro­let è an­da­ta avan­ti fi­no al 2010, po­co più di una de­ci­na di an­ni do­po l'in­gres­so del­la Fer­ra­ri. "Que­sto am­plia­men­to del­la no­stra se­de - ha spie­ga­to Cau­ley - rap­pre­sen­ta la no­stra fi­du­cia per un bu­si­ness an­co­ra più for­te, at­ti­ra­re nuo­vi clien­ti e vi­zia­re quel­li vec­chi. Per­chè la Fer­ra­ri è pu­ra ven­di­ta, del pro­dot­to e del rap­por­to. Qui non ci so­no scon­ti e nem­me­no of­fer­te speciali". 'Fer­ra­ri Cau­ley' ha ol­tre 500 clien­ti, il 70% dei qua­li so­no abi­tua­li al pun­to che c'è an­che chi ha ac­qui­sta­to ben 17 Ros­se. Ogni an­no ven­go­no ven­du­te dal­le 40 al­la 50 au­to nuo­ve e al­tret­tan­te usa­te. E le ven­di­te so­no in co­stan­te au­men­to. At­tual­men­te so­no cir­ca 25 le au­to che so­no pre­sen­ti nel­lo sho­w­room.

La rin­no­va­ta con­ces­sio­na­ria

Newspapers in Italian

Newspapers from Uruguay

© PressReader. All rights reserved.