Sal­vi­ni sui "2 for­ni", M5s te­me l'ex­ploit del­la Le­ga...

La Gente d'Italia - - POLITICA -

Le­ga e M5s chie­do­no di ar­ri­va­re al vo­to il pri­ma pos­si­bi­le con­vin­ti che il "niet" del Col­le a Pao­lo Sa­vo­na e la tem­pe­sta dei mer­ca­ti con­tro il go­ver­no del "cam­bia­men­to" non pos­sa che fa­vo­rir­li, sol­le­ti­can­do il vo­to di pro­te­sta.

Con una so­stan­zia­le dif­fe­ren­za che ri­guar­da le dif­fi­col­tà in­ter­ne di Lui­gi Di Ma­io che lo han­no spin­to ie­ri a ri­lan­cia­re il go­ver­no gial­lo­ver­de. Un con­to, in­fat­ti, è la pro­spet­ti­va co­mu­ne, un al­tro quel­la del­le due sin­go­le for­ze po­li­ti­che che re­sta­no co­mun­que in con­cor­ren­za tra lo­ro. Per il lea­der pen­ta­stel­la­to è una gra­na mol­to se­ria per­ché se è ve­ro che nes­su­no nel Mo­vi­men­to, da Gril­lo a Di Bat­ti­sta, in­ten­de met­te­re ba­sto­ni tra le ruo­te al­la sua ri­can­di­da­tu­ra, dall'al­tra il ti­mo­re di ve­ni­re fa­go­ci­ta­to da un Car­roc­cio in cre­sci­ta espo­nen­zia­le di con­sen­si lo fa te­me­re. E' ve­ro in­fat­ti che en­tram­be le for­ze po­li­ti­che so­no vi­ste dai son­dag­gi­sti in asce­sa e pos­si­bil­men­te a spar­tir­si vo­ti al Nord e al Sud Ita­lia, ma un con­to è ar­ri­var­ci co­me al­lea­ti, un al­tro in com­pe­ti­zio­ne. Mat­teo Sal­vi­ni non sem­bra vo­ler tran­quil­liz­za­re il suo "so­cio" di con­trat­to tant'è che man­tie­ne aper­ti en­tram­bi i for­ni, quel­lo con i 5 Stel­le e quel­lo con il cen­tro­de­stra.

Nel cor­so del­la se­gre­te­ria fe­de­ra­le, riu­ni­ta­si ie­ri, ai grup­pi di Mon­te­ci­to­rio, ha la­scia­to in­ten­de­re che sta­rà al­la fi­ne­stra an­che per va­lu­ta­re che di­re­zio­ne in­ten­de pren­de­re For­za Ita­lia. Di­ce di aver no­ta­to "qual­cu­no che nel­le ul­ti­me set­ti­ma­ne ha par­la­to più di Ger­ma­nia, spread e vin­co­li Ue in­ve­ce che del fu­tu­ro de­gli ita­lia­ni" e non si sbot­to­na: "Ve­dre­mo...". Non pro­prio una di­chia­ra­zio­ne di fe­del­tà al­la coa­li­zio­ne. La verità, an­co­ra una vol­ta, è che il se­gre­ta­rio le­ghi­sta in­ten­de aspet­ta­re i ri­sul­ta­ti del­le am­mi­ni­stra­ti­ve per de­ci­de­re che fa­re. An­che se qual­cu­no nel­la Le­ga con­fes­sa: "stia­mo pen­san­do se­ria­men­te di rom­pe­re la coa­li­zio­ne...".

Newspapers in Italian

Newspapers from Uruguay

© PressReader. All rights reserved.