Ar­gen­ti­na: il Pa­pa per la bea­ti­fi­ca­zio­ne di Sor Leo­nor

La Gente d'Italia - - ITALIANI IN CENTRO E SUD AMERICA -

Pa­pa

Fran­ce­sco ha fir­ma­to il de­cre­to che ri­co­no­sce le vir­tù eroi­che del­la mo­na­ca ar­gen­ti­na Iso­ra Ma­ria Ocam­po, più co­no­sciu­ta co­ma la So­rel­la Leo­nor de San­ta Ma­ria Ocam­po. Si trat­ta in pra­ti­ca del pri­mo pas­so nel­la cau­sa di bea­ti­fi­ca­zio­ne del­la re­li­gio­sa. Iso­ra Ma­ria Ocam­po, fe­ce par­te del Or­den de San­to Do­min­go. Nac­que il 14 ago­sto 1841 a Cer­ro Fa­ma­ti­na La Ro­ja e mo­rì a Cor­do­ba il 28 di­cem­bre 1900. Ave­va 26 an­ni quan­do en­trò nel mo­na­ste­ro di San­ta Ca­ta­li­na, a Cor­do­ba, co­me suo­ra di clau­su­ra e adot­tan­do il no­me di suor Leo­nor de San­ta Ma­ria e fu il suo con­fes­so­re che com­pre­se la sua san­ti­tà. Ed è sta­ta poi la co­mu­ni­tà del mo­na­ste­ro di San­ta Ca­ta­li­na de Sie­na ad av­via­re il pro­ces­so di bea­ti­fi­ca­zio­ne ri­cor­dan­do la sua 'vi­ta ri­ti­ra­ta, di ab­ne­ga­zio­ne, la sua co­stan­te al­le­gria, il suo spi­ri­to di pre­ghie­ra, pa­ce e ob­be­dien­za'. Una sto­ria fuo­ri dall'or­di­na­rio quel­la di So­rel­la Leo­nor, che co­min­ciò con le vi­sio­ni avu­te du­ran­te l'in­fan­zia, so­gni si­gni­fi­ca­ti­vi, per­se­cu­zio­ni. Una se­rie di even­ti mol­to do­lo­ro­si che co­strui­ro­no la sua vi­ta di fe­del­tà e il fi­lo con­dut­to­re di tut­ti que­sti fe­no­me­ni che si so­no sus­se­gui­ti, fu la ri­spo­sta ge­ne­ro­sa, co­rag­gio­sa a tut­to quel­lo che la mo­na­ca cre­de­va fos­se la vo­lon­tà di Dio. Se­con­do i suoi bio­gra­fi per Suor Leo­nor esi­ste­va­no in lei due mon­di, quel­lo ester­no con i suoi tor­men­ti e an­sie co­stan­ti, e quel­lo in­ter­no fat­to da una unio­ne in­ten­sa con Dio. "Mi di­mo­stra­va con dif­fe­ren­ti se­gna­li e pro­ve di­ver­se - co­sì Suor Leo­nor rac­con­ta­va il suo le­ga­me con Dio - tut­to quel­lo che vo­le­va da me. Su tut­te le gra­zie ri­ce­vu­te c'è sta­ta quel­la di una pre­sen­za con­ti­nua di Dio... An­che se il mio cor­po era al­tro­ve, la mia men­te, la mia vo­lon­tà era­no con il Si­gno­re". An­che nel­la vi­ta re­li­gio­sa in­con­trò dif­fi­col­tà, umi­lia­zio­ni. La sua bio­gra­fia 'Sor Leo­nor de San­ta Ma­ria Ocam­po: To­da de Dios' in­co­rag­gia la lo­de al Si­gno­re.

Suor Leo­nor de San­ta Ma­ria

Newspapers in Italian

Newspapers from Uruguay

© PressReader. All rights reserved.