PA­GI­NE FA­CI­LI

Adesso - - Sommario -

Ita­lie­ni­sch lei­cht ge­ma­cht.

Il bar in Ita­lia è mol­to più di un ne­go­zio. Mol­to più di un luo­go di in­con­tro. È un fe­no­me­no cul­tu­ra­le. In­te­re ge­ne­ra­zio­ni di ita­lia­ni si so­no for­ma­te nei bar. Qui si pren­de il caf­fè, ma si leg­ge an­che il gior­na­le. Si par­la di po­li­ti­ca e di sport. La gen­te si in­con­tra, si co­no­sce e si scam­bia in­for­ma­zio­ni su quel­lo che suc­ce­de nel quar­tie­re. E in sot­to­fon­do, al­la ra­dio, si sen­to­no gli ul­ti­mi suc­ces­si mu­si­ca­li.

La mat­ti­na il bar è il luo­go in cui si fa co­la­zio­ne. Con un cap­puc­ci­no e un cor­net­to, una brio­che, una pa­sta. Ma an­che con un sem­pli­ce caf­fè espres­so. In que­sto mo­men­to del­la gior­na­ta la crea­ti­vi­tà e l’in­di­vi­dua­li­smo de­gli ita­lia­ni non han­no li­mi­ti. Il caf­fè può es­se­re lun­go, dop­pio, ri­stret­to, d’or­zo. Il lat­te può es­se­re sen­za lat­to­sio,o di so­ia. Lo zuc­che­ro raf­fi­na­to o di can­na. L’ac­qua che ac­com­pa­gna il caf­fè può es­se­re na­tu­ra­le, gas­sa­ta e po­co gas­sa­ta. E sul ban­co­ne si tro­va­no di­ver­si ti­pi di dol­ci­fi­can­ti. Si può an­che or­di­na­re un suc­co di frut­ta, che in al­cu­ni bar è pre­pa­ra­to al mo­men­to. A mez­zo­gior­no il ba­ri­sta ser­ve pa­ni­ni, tra­mez­zi­ni, piz­zet­te. Ma an­che piat­ti uni­ci, ad esem­pio la­sa­gne o co­to­let­te con con­tor­no di ver­du­re, pre­pa­ra­ti ma­ga­ri nel re­tro del ne­go­zio, o da un ser­vi­zio di ri­sto­ra­zio­ne che ri­for­ni­sce il bar. Mol­ti im­pie­ga­ti ita­lia­ni man­gia­no tut­ti i gior­ni al bar. Di po­me­rig­gio si può man­gia­re un ge­la­to. Quan­do ar­ri­va la se­ra ci si in­con­tra al bar per un ape­ri­ti­vo. Gli ape­ri­ti­vi so­no al­co­li­ci o anal­co­li­ci, se­con­do una lun­ga tra­di­zio­ne che è na­ta pro­prio in Ita­lia. E l’ape­ri­ti­vo, in for­ma di ape­ri­ce­na, con ric­chi buf­fet di pie­tan­ze va­rie a prez­zo fis­so, può so­sti­tui­re una ve­ra e pro­pria ce­na. Un’in­for­ma­zio­ne im­por­tan­te per chi va in un bar ita­lia­no: in mol­ti bar pri­ma di con­su­ma­re bi­so­gna fa­re lo scon­tri­no al­la cas­sa.

1 il ba­ri­sta 2 il ban­co­ne 3 le pa­ste 4 la co­to­let­ta 5 la cop­pa di ge­la­to 6 il vas­so­io 7 il ca­me­rie­re 8 il gior­na­le 9 il suc­co di frut­ta 10 la zuc­che­rie­ra (con lo zuc­che­ro raf­fi­na­to) 11 la zuc­che­rie­ra (con lo zuc­che­ro di can­na) 12 il cap­puc­ci­no 13 il caf­fè (espres­so) 14 il cor­net­to 15 lo scon­tri­no 16 il tra­mez­zi­no 17 l’ape­ri­ti­vo

Newspapers in Italian

Newspapers from Austria

© PressReader. All rights reserved.