Mar­tha e Sey­mour al bar

Adesso - - Pagine Facili -

Mar­tha: Per me un lat­te mac­chia­to. Sey­mour: Io in­ve­ce pren­do un caf­fè d’or­zo in taz­za gran­de.

Mar­tha: Cer­to, quan­do si vi­ve in Ita­lia si di­ven­ta co­me gli ita­lia­ni. Sey­mour: Che vuoi di­re?

Mar­tha: Che ognu­no, qui, ha un mo­do di­ver­so di pren­de­re il caf­fè. C’è il caf­fè nor­ma­le, dop­pio, in taz­za gran­de, al ve­tro…

Sey­mour: Hai ra­gio­ne. Per non par­la­re del caf­fè mac­chia­to e del lat­te mac­chia­to, che so­no due co­se com­ple­ta­men­te di­ver­se. Guai a sba­gliar­si!

Mar­tha: Sì. Sai che da noi in Ger­ma­nia il lat­te mac­chia­to sem­bra un drink? Tan­tis­si­mo lat­te, da sen­tir­si ma­le!

Sey­mour: Eh, ma voi te­de­schi fa­te tut­to in gran­de. Co­mun­que è ve­ro, an­che da noi in In­ghil­ter­ra il caf­fè ita­lia­no non è pro­prio ita­lia­no. Mar­tha: Co­me mai pren­di l’or­zo? Non sop­por­ti la caf­fei­na?

Sey­mour: No, og­gi ho già be­vu­to quat­tro caf­fè. E so che se ne bevo cin­que non dor­mo la not­te.

Mar­tha: Ah, io in­ve­ce pos­so be­re tut­to il caf­fè che vo­glio. An­zi, se non bevo un caf­fè la se­ra non mi ad­dor­men­to.

Sey­mour: Io la se­ra in­ve­ce bevo un caf­fè

de­caf­fei­na­to. Zuc­che­ro? Mar­tha: No, io uso il dol­ci­fi­can­te. Sai, so­no a die­ta.

Sey­mour: Io in­ve­ce il caf­fè lo bevo ama­ro.

So­no abi­tua­to co­sì.

Newspapers in Italian

Newspapers from Austria

© PressReader. All rights reserved.