LI­BRI E LET­TE­RA­TU­RA

Adesso - - Sommario -

Bü­cher­tipps und Le­se­pro­be. I ca­po­la­vo­ri del­la let­te­ra­tu­ra ita­lia­na: Quer pa­stic­ciac­cio brut­to de via Me­ru­la­na.

Per pas­sa­re il tem­po, i vec­chiet­ti che nel pae­se di Pi­ne­ta, sul­la co­sta pi­sa­na, si ritrovano tut­ti i gior­ni al Bar Lu­me, rac­col­go­no no­ti­zie e vo­ci men­tre, a suon di ape­ri­ti­vi e ama­ri, svol­go­no ap­pro­fon­di­te in­da­gi­ni sui cri­mi­ni lo­ca­li. La lo­ro for­za è co­no­sce­re tut­to e tut­ti da una vi­ta, per­ché dal bar pas­sa ogni ti­po d’in­for­ma­zio­ne. Il ba­ri­sta Mas­si­mo e la sua fi­dan­za­ta Ali­ce, com­mis­sa­ria di po­li­zia, lo sanno be­ne e stan­no sem­pre con gli oc­chi e le orec­chie be­ne aper­ti. Que­sta vol­ta, in omag­gio al ’68, il ca­so vie­ne dal pas­sa­to: il te­sta­men­to di un an­zia­no in­du­stria­le ap­pe­na de­ce­du­to ri­ve­la la di­na­mi­ca di un delitto com­piu­to ai tem­pi del­la con­te­sta­zio­ne, quan­do gli ama­bi­li vec­chiet­ti di og­gi era­no tut­ti più o me­no coin­vol­ti nel mo­vi­men­to. Va­lu­ta­to il più “gial­lo” tra i ro­man­zi di uno de­gli scrit­to­ri più ama­ti del mo­men­to, è sta­to nei pri­mi po­sti del­la clas­si­fi­ca per tut­to l’au­tun­no. Ge­ne­re: gial­lo. Lin­gua: ab­ba­stan­za fa­ci­le. Marco Mal­val­di, A boc­ce fer­me, Sel­le­rio,

226 pa­gi­ne, € 14.

Newspapers in Italian

Newspapers from Austria

© PressReader. All rights reserved.