BE­FA­NA

Adesso - - Stile Libero -

È una don­na an­zia­na che viag­gia a bor­do di una sco­pa e vie­ne a vi­si­ta­re i bam­bi­ni du­ran­te la not­te fra il 5 e il 6 gen­na­io. L’usan­za vuo­le che si la­sci la ta­vo­la ap­pa­rec­chia­ta per lei con un piatto, un bic­chie­re di vi­no e una vec­chia cal­za usa­ta vuo­ta, che la Be­fa­na riem­pi­rà con ca­ra­mel­le, dol­cet­ti, pic­co­li og­get­ti e car­bo­ne ne­ro se i bam­bi­ni so­no sta­ti cattivi du­ran­te l’an­no. In­fat­ti, si usa far tro­va­re nel­la cal­za un po’ di fin­to car­bo­ne di zuc­che­ro. Sot­to il car­bo­ne, pe­rò, tro­va­no po­sto an­che mo­ne­te d’oro di cioc­co­la­to, si­ga­ret­te fin­te, an­ch’es­se di cioc­co­la­to, ma­ti­te co­lo­ra­te, pen­na­rel­li, ade­si­vi, gio­cat­to­li.

Newspapers in Italian

Newspapers from Austria

© PressReader. All rights reserved.