Al­ber­to Sor­di

Adesso - - Notizie Dall’italia -

Il 15 giu­gno di 100 an­ni fa è na­to Al­ber­to Sor­di, uno de­gli at­to­ri più ama­ti da­gli ita­lia­ni, scom­par­so a 83 an­ni nel 2003. Sor­di ha re­ci­ta­to con la stes­sa in­ten­si­tà e bra­vu­ra in più di 150 film di ge­ne­ri di­ver­si – co­mi­ci, tra­gi­ci, sto­ri­ci – e la­vo­ra­to con re­gi­sti mol­to im­por­tan­ti: da Ma­rio Mo­ni­cel­li a Di­no Ri­si, da Vit­to­rio De Si­ca a Lui­gi Co­men­ci­ni. Gli ita­lia­ni si so­no spes­so ri­co­no­sciu­ti nei suoi per­so­nag­gi. La cri­ti­ca con­si­de­ra Un bor­ghe­se pic­co­lo pic­co­lo la sua in­ter­pre­ta­zio­ne mi­glio­re, ma tra i suoi film in­di­men­ti­ca­bi­li ci so­no an­che La gran­de guer­ra e com­me­die co­me Il me­di­co del­la mu­tua, Il mar­che­se del Gril­lo e Un gior­no

in pre­tu­ra. Sor­di non era so­lo un at­to­re. È sta­to re­gi­sta di 19 film e ha ini­zia­to la sua car­rie­ra co­me dop­pia­to­re di Oli­ver Har­dy, co­no­sciu­to per il per­so­nag­gio di Ollio, in cop­pia con Stanlio. Non so­lo. Co­me dop­pia­to­re ha pre­sta­to la sua vo­ce a Ro­bert Mit­chum e a An­tho­ny Quinn. Per ca­pi­re dav­ve­ro chi era Al­ber­to Sor­di, il mo­do più sem­pli­ce è guar­da­re i suoi film. Il cen­te­na­rio è l’oc­ca­sio­ne giu­sta per ri­sco­prir­li: buo­na vi­sio­ne!

La lo­can­di­na di un ce­le­bre film con Al­ber­to Sor­di; una del­le sce­ne più fa­mo­se del film Un ame­ri­ca­no a Ro­ma.

Newspapers in Italian

Newspapers from Austria

© PressReader. All rights reserved.