11 12 13 14 15

Adesso - - Pagine Facili -

gli anel­li e gli orec­chi­ni di dia­man­ti che bril­la­no. Quel­la del ne­go­zio di ca­sa­lin­ghi in­ve­ce è cao­ti­ca, pie­na di pen­to­le di ogni di­men­sio­ne, caf­fet­tie­re e pic­co­li uten­si­li. Sull’al­tro la­to del­la stra­da, ac­can­to a un par­ruc­chie­re da don­na, ci so­no una car­to­le­ria e un’edi­co­la. Mi fer­mo a com­pra­re il gior­na­le e sen­to un de­li­zio­so pro­fu­mo di pa­ne ap­pe­na sfor­na­to. È il pa­net­tie­re che si tro­va all’an­go­lo. En­tro e com­pro al­cu­ni pa­ni­ni e un pez­zo di fo­cac­cia bian­ca. Con­ti­nuo la mia pas­seg­gia­ta. La via è pie­na di ne­go­zi di ab­bi­glia­men­to, scar­pe, abi­ti per don­na, uo­mo o bambino. È esta­te e ci so­no ma­ni­chi­ni con co­stu­mi da ba­gno, ber­mu­da, cap­pel­li e oc­chia­li da sole. Pas­so da­van­ti al­la ve­tri­na di un ne­go­zio di in­ti­mo e mi ri­cor­do che ero usci­to per com­pra­re le cal­ze. Mi met­to in fi­la da­van­ti all’in­gres­so do­ve è ap­pe­so un car­tel­lo con que­sta scrit­ta: “Pos­so­no en­tra­re so­lo tre clien­ti al­la vol­ta”. Aspet­to il mio tur­no e in­tan­to pen­so che è pro­prio bel­lo tor­na­re a fa­re shopping.

Newspapers in Italian

Newspapers from Austria

© PressReader. All rights reserved.