Ver­gi­ne 24 ago­sto 22 settembre

Corriere Italiano - - ITALIA -

Hai car­ta bian­ca... La sa­lu­te è ok, ma è pos­si­bi­le una lie­ve ca­du­ta di to­no il 28 e 29, Ul­ti­mo Quar­to, una Lu­na di suc­ces­so, ma che ti stan­ca per­ché è ve­nu­to a man­ca­re l’ap­pog­gio di­ret­to di Mar­te. Pra­ti­ca una leg­ge­ra at­ti­vi­tà fi­si­ca, che ti con­sen­ta di sfo­ga­re la ten­sio­ne e cal­ma­re i ner­vi. Cam­mi­na a lun­go, vai in bi­ci­clet­ta, fai yo­ga, tai chi, o pra­ti­can­do qual­che al­tra di­sci­pli­na orien­ta­le riu­sci­rai a non ce­de­re a quel­le pic­co­le ma­nie, se­gna­li di stress, che tan­to ti in­fa­sti­di­sco­no (man­gia­re le unghie, tor­men­tar­si i ca­pel­li e sbat­te­re la te­sta al mu­ro...). Non si fa ve­ro?... L’ele­gan­te Ve­ne­re è una vi­si­ta gra­di­ta, che tin­ge d’amo­re tut­ti i tra­mon­ti di que­sto me­se esti­vo. Puoi pren­der­ti cot­te bru­cian­ti, ar­de­re d’amo­re e di de­si­de­rio in gior­na­te co­me il 28, quan­do la Lu­na ti in­vi­ta a dan­za­re fi­no all’aba, stret­ta con la per­so­na ama­ta. E il la­vo­ro? A fi­ne me­se, la sta­gio­ne del­la Ver­gi­ne prov­ve­de­rà a ri­por­tar­ti sul­la ter­ra... Ar­chi­vi i di­stur­bi ver­so venerdi. Sport leg­ge­ri, gi­na­sti­ca dol­ce, lun­ghe pas­sag­gia­ta in mon­ta­gna ti re­sti­tui­ran­no le for­ze e l’ener­gia men­ta­le per non ar­ren­der­ti mai. At­ten­zio­ne alle cot­te... Ar­ri­va­no nuo­vi ami­ci, il pez­zo for­te è ver­so sa­ba­to. Una giornata splen­di­da per le cop­pie in­na­mo­ra­te, ma an­che de­li­zio­sa per gli in­con­tri, che fi­ni­sco­no co­me pia­ce a te... Da lu­ne­dì l’amo­re è un po' me­no vi­bran­te, ma ri­ma­ne vi­vo nel tuo cuo­re; a fi­ne me­se una te­ne­ra Lu­na ti fa con­clu­de­re un pe­rio­do che ri­co­de­rai con pia­ce­re. La sa­lu­te è buo­na, an­che se de­vi fa­re at­ten­zio­ne: i cam­bi di Lu­na so­no un po' dif­fi­ci­li. Non esa­ge­ra­re in nes­sun mo­do; li­mi­ti a ta­vo­la se sei all’este­ro, ri­po­sa, al­ti­men­ti a fi­ne me­se lo stres­so po­treb­be capire che hai spre­ca­to trop­pe ener­gie. Ve­ne­re dal­la fi­ne del­lo scor­so me­se è in Ver­gi­ne e par­la più di am­bi­zio­ne che di af­fet­ti; pro­vo­ca ten­sio­ni in fa­mi­glia e con l’amo­re di sem­pre, che for­se mal sop­por­ta le tue scor­ri­ban­de. Per for­tu­na si trat­ta di un tran­si­to ve­lo­ce gia da ve­ner­dì la stel­la dell’amo­re tor­na sim­pa­ti­ca e ami­che­vo­le, ti aiu­ta a ri­tro­va­re com­pli­ci­tà con la per­so­na ama­ta, a tra­scor­re­re sim­pa­ti­che gior­na­te con nuo­ve ami­ci. Se sei so­la, è pro­prio tra­mi­te le ami­ci­zie che puoi co­no­sce­re qual­cu­no: non si può di­re se si trat­ta di una re­la­zio­ne du­ra­tu­ra, ma sa­rà pia­ce­vo­le nell’in­ter­menz­zo esti­vo... Qual­cu­no vor­reb­be so­pra­van­zar­ti ma tu, tan­to per cam­bia­re, vuoi vin­ce­re tut­te le sfi­de. Puoi riu­scir­ci sei bra­va, mo­ti­va­ta, di­ci­sa. An­che se i con­co­ren­ti so­no mol­to ag­guer­ri­ti, hai buo­ne pos­si­bi­li­tà, pur­ché, co­me ab­bia­mo già ac­cen­na­to, non puoi fa­re tut­to da so­la. Chie­di aiu­to a chi ne sa più di te, an­che se sei in­dub­bia­men­te più bra­va, ti ser­ve il pa­re­re di un esper­to. Dal 23 il So­le ti viene in soc­cor­so e su­bi­to do­po la lu­ce di Mer­cu­rio ti gui­da con si­cu­rez­za: è la lu­ce dell’in­tel­li­gen­za e dal­la ra­zio­na­li­tà. Se la se­gui, non puoi sba­glia­re. Avan­ti tut­ta!

Ca­pri­cor­no 21 di­cem­bre 18 gen­na­io

Newspapers in Italian

Newspapers from Canada

© PressReader. All rights reserved.