Sin­ga­pore, stella cosmopolita tra 63 isole

Avion Luxury International Airport Magazine - - TRAVEL - Di/ by Lisa Maria River

è uno dei prin­ci­pali cen­tri fi­nanziari del mondo con un im­por­tante ruolo nel commercio in­ter­nazionale e

nella fi­nanza. è Sin­ga­pore, la “città del leone”, una delle più af­fasci­nanti

metropoli mon­di­ali dal maestoso sky­line It’s one of the main fi­nan­cial cen­tres of the world with an im­por­tant role in in­ter­na­tional trade and fi­nance. Sin­ga­pore, the “Lion City”, one of the most fas­ci­nat­ing

cities in the world with a ma­jes­tic sky­line

Uno degli as­petti più par­ti­co­lari di Sin­ga­pore è la natura cosmopolita della sua popo­lazione, un risul­tato nat­u­rale derivante della po­sizione ge­ografica del paese e dai floridi rap­porti com­mer­ciali intes­suti nel tempo. Fon­data da Thomas Stam­ford Raf­fles come base com­mer­ciale nel 1819, la pic­cola lo­cal­ità bal­n­eare di Sin­ga­pore at­tirò mi­granti e mer­canti dalla Cina, il sub-con­ti­nente in­di­ano, l'In­done­sia, la penisola malese e il Me­dio Ori­ente. Nata come umile vil­lag­gio di pesca­tori, abi­tato da un inse­di­a­mento in­digeno, alla fine del XXI se­colo, è di­ven­tata una delle città più cos­mopo­lite dell’Asia, con gruppi et­nici di cinesi (74,2%), malesi (13,4%), in­di­ani (9,2%) ed eurasi­atici. Come ri­f­lesso del suo col­lage cul­tur­ale, ha adot­tato quattro lingue: in­glese, cinese, malese (lin­gua nazionale) e tamil. Si­t­u­ata nel sud-est asi­atico, co­pre una su­per­fi­cie di circa 710 Km², ed è uno dei più pic­coli paesi del mondo e il più pic­colo della re­gione - da qui il so­pran­nome di "The Lit­tle Red Dot", abi­tata da circa cinque mil­ioni di per­sone. Oggi Sin­ga­pore è una città vi­brante con gratta­cieli e giar­dini pae­sag­gis­tici, parte di un fiorente eco­sis­tema. Qui si pos­sono es­plo­rare le foreste plu­vi­ali o sem­plice­mente passeg­giare tra

Newspapers in English

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.