TRAVEL

Avion Luxury International Airport Magazine - - CONTENTS - di/ by Alisé Vitri

VI­AGGI ES­CLU­SIVI IN THAI­LAN­DIA EX­CLU­SIVE TRIPS IN THAI­LAND

Da nord a sud in­can­tevoli pae­saggi di una terra dai forti con­trasti, per vi­vere in sim­biosi con la natura: dalle foreste alla giungla fino alle trop­i­cali spi­agge bianche, l’eden degli amanti del mare

From north to south, amidst en­chant­ing landscapes in a land of stark con­trasts, liv­ing in har­mony with na­ture: from the forests and jun­gles to trop­i­cal white beaches, havens for lovers of the sea

Con oltre 190 paesi nel mondo tra cui scegliere, la Thai­lan­dia è si­cu­ra­mente una splen­dida e lus­sureg­giante des­ti­nazione da sco­prire. Il paese è ri­no­mato per i suoi mag­nifici tem­pli, le per­sone amichevoli, i pi­atti ap­peti­tosi e sapor­iti e, nat­u­ral­mente, la vi­vace e avve­nente Bangkok. Ma la Thai­lan­dia ha molto di più da of­frire rispetto a Bangkok. La to­pografia del paese varia dalle alte mon­tagne del Nord, alle cal­ca­ree isole trop­i­cali dell'es­tremo Sud, già parte dell'arcipelago Malese delle Isole del Mar delle An­damane: a nord, le sel­vagge e lus­sureg­gianti foreste, la fitta e rigogliosa giungla lungo le coste e, a sud, il mare con spi­agge bian­chissime e acque traspar­enti. Una terra che in un unico vi­ag­gio emoziona con i suoi forti con­trasti pae­sag­gis­tici dagli in­cred­i­bili sce­nari, dif­fer­enti da re­gione a re­gione. Tutte e quat­tro le prin­ci­pali re­gioni del paese os­pi­tano des­ti­nazioni af­fasci­nanti, lus­su­ose ed es­clu­sive. Chi­ang Rai, la provin­cia più set­ten­tri­onale del Regno, os­pita il famoso "Tri­an­golo d'oro", l'area in cui si trovano i con­fini di tre paesi: Thai­lan­dia, Myan­mar e Laos, qui si in­con­trano. Dopo aver go­duto della tran­quil­lità di questa città ri­las­sata e aver vis­i­tato i paesi lim­itrofi at­traverso il fiume Mekhong, non si pos­sono si­cu­ra­mente non vis­itare due dei tem­pli più spet­ta­co­lari del paese, il Wat Rong Khun o il Tem­pio Bianco ed il Wat Rong Suea Ten o Tem­pio Blu. Il primo è in­ter­a­mente bianco e dec­o­rato con pic­coli spec­chi e las­cia un'im­pres­sione ot­tica in­di­men­ti­ca­bile e in­cred­i­bile sia per i lo­cali che per i vi­ag­gia­tori. Il se­condo, in­vece, mon­u­men­tale e mod­erno, è carat­ter­iz­zato da una vi­vace col­orazione blu e da elab­o­rate in­ci­sioni. Dopo un'in­tera gior­nata di es­plo­razioni, il sog­giorno ide­ale per ri­las­sarsi e rigener­arsi è al Four Sea­sons

Tented Camp. Im­merso nelle magiche foreste di bambù del Tri­an­golo d'oro, il Four Sea­sons Tented Camp Golden Tri­an­gle è la fuga per­fetta. Of­fre es­cur­sioni uniche che in­cludono l'in­ter­azione con ele­fanti, es­plo­razioni di spet­ta­co­lari sen­tieri di mon­tagna o sem­plice­mente il re­lax in tende di lusso, ispi­rate allo stile di vita degli es­ploratori del XIX se­c­olo. Muoven­dosi un po' più a sud merita una breve sosta Chaiya­phum, una provin­cia della re­gione dell'Isaan, la re­gione nord-ori­en­tale della Thai­lan­dia. Famosa per l'an­nuale Siam Tulip Fes­ti­val di Chaiya­phum, as­so­lu­ta­mente da non perdere. La vista dei campi di tuli­pani siamesi sel­vatici in piena crescita è straor­di­naria e questo tipo di at­trazione nat­u­rale è una vera gemma e dif­fi­cile da vi­vere e am­mi­rare. Sulla via del ri­torno dai campi di fiori, si può sog­giornare al Muthi Maya For­est Pool Villa Re­sort che of­fre una natura vergine a por­tata di mano e una mag­nifica vista sul Parco Nazionale Khao Yai di­ret­ta­mente dalle sue ville con piscina pri­vata. Prossima des­ti­nazione, Pat­taya. Questa af­fasci­nante città fa parte della provin­cia di Chon­buri nella re­gione cen­trale. A solo due ore di guida da Bangkok, Pat­taya è senza dub­bio uno dei lu­oghi tur­is­tici più vis­i­tati del paese. Oltre alle lunghe spi­agge lungo il Golfo della Thai­lan­dia e ai deliziosi frutti di mare, la città è an­che famosa per i suoi

campi da golf, come il Siam Coun­try Club. Non solo è il campo da golf più bello dell'Asia, ma è an­che il più grande com­p­lesso golfistico della Thai­lan­dia oltre ad aver os­pi­tato più volte il tor­neo LPGA. La can­dida spi­ag­gia, il mare, l'ot­tima cucina e i campi da golf di fama mon­di­ale, ren­dono Pat­taya un lu­ogo spe­ciale. In vi­ag­gio verso la parte merid­ionale della Thai­lan­dia si giunge al gioiello del Mar di An­daman, l'Isola di Phuket. Phuket guadagna il titolo di "Perla delle An­damane" per le sue mer­av­igliose spi­agge di sab­bia bian­chissima e l'acqua limp­ida color smer­aldo. Da qui, su uno yacht pri­vato, si pros­egue alla volta delle Phi Phi Is­lands. In barca è d'ob­bligo de­gustare un am­pio menù di be­vande e deliziosi frutti di mare lo­cali, da as­s­apo­rare tra le dolci brezze ma­rine e im­pareg­gia­bili tra­monti. Queste quat­tro re­gioni uniche ed es­clu­sive, ren­dono la nota “Terra del Sor­riso“un posto spe­ciale che re­gala un ri­cordo in­delebile nel cuore di ogni vi­ag­gia­tore.

In aper­tura. L'isola Ko Phi Phi Don. In alto. Il Four Sea­sons Tented Camp Golden Tri­an­gle. A de­stra. Doi Mae Sa­long, il lu­ogo del vil­lag­gio Santi Khiri, nella provin­cia di Chi­ang Rai e il Wat Rong Seua Ten o Tem­pio Blu. Open­ing. Ko Phi Phi Don Is­land. Above. The Four Sea­sons Tented Camp Golden Tri­an­gle. On right. Doi Mae Sa­long, the site of Santi Khiri vil­lage in Chi­ang Rai province and the Wat Rong Seua Ten or Blue Tem­ple.

Newspapers in English

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.