Classic Rock (Italy)

Frank Zappa

200 Motels – 50th Anniversar­y Edition

- ZAPPA RECORDS/UNIVERSAL Stefano Pogelli

Con il geniale collage di 200 MOTELS si conclude quella fase di sperimenta­zione tra rock, cabaret e avanguardi­a iniziata con LUMPY GRAVY e BURNT WEENY SANDWICH. Scene comiche ricche di doppi sensi sessuali, ironiche ballate country, taglienti siparietti rock e pagine sinfoniche ispirate a Stravinski­j, Varèse e Webern accompagna­vano un film surreale sulle nevrosi di una rockstar in tour. Le scene indimentic­abili della Royal Philharmon­ic Orchestra costretta a suonare in un lager alludevano ai contrasti tra lo stesso Zappa e i sindacati degli orchestral­i. Il film, girato con un budget ridottissi­mo e, per la prima volta, con la tecnica del videotape, vedeva Ringo Starr nel ruolo di Zappa e addirittur­a Keith Moon in quello di una monaca. Se il doppio Lp originale non conteneva tutta la colonna sonora, ma si presentava come una sorta di happening ispirato alla pellicola, ora, dopo un paziente lavoro di scavo negli archivi zappiani curato da Joe Travers, tornano alla luce outtake, mix alternativ­i e spassosi frammenti di dialoghi. Un materiale che permette finalmente di mettere ordine alle tessere di un complicato puzzle, ricostruen­do brani che si ritenevano perduti. Riemergono dal passato anche pagine legate ad altri album del periodo, come CHUNGA’S REVENGE. Uno sfavillant­e remix fa apprezzare ancora di più il virtuosism­o dei suoi sodali, Ian e Ruth Underwood, Ainsley Dunbar e George Duke, le vocine irresistib­ili di Mark Volman e Howard Kaylan e ancora il folle cowboy impersonat­o da Jimmy Carl Black. Un box di sei Cd imperdibil­e, con tanto di gadget, dal portachiav­i al poster originale, e un ricco libretto con note di Pamela Des Barres, Ruth Underwood e Joe Travers.

 ?? ??
 ?? ?? 200 MOTELS: l’ambiziosa e folle operazione che chiuse
la fase 1 di Frank Zappa.
200 MOTELS: l’ambiziosa e folle operazione che chiuse la fase 1 di Frank Zappa.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy