Classic Rock (Italy)

Caetano Veloso

Meu Coco

- Maurizio Becker

Alle soglie degli ottantanni, Caetano Veloso è al tempo stesso la storia e il futuro della musica brasiliana. Se l’età avanzata farebbe pensare a un artista oramai prigionier­o della maniera, MEU COCO trasuda creatività da ogni solco, costanteme­nte sul filo della sperimenta­zione ma senza mai indulgere all’elitarismo: impetuose folate di archi agitano la quiete di Ciclâmen Do Libano, GilGal danza su percussion­i tribali, Não Vou Deixar, Pardo (un inno alla bellezza negra) ed Enzo Gabriel ci ricordano che per Veloso la stagione dell’impegno non è mai finita, mentre la leggerezza di Sem Samba Não Dá nasconde la malinconia per la lenta scomparsa del vero samba. Disco splendido.

 ?? ??
 ?? ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy