QUIN­DI­CI AN­NI DO­PO. NEL 2013

Conde Nast Traveller (Italy) - - APPUNTAM ENTI D’ARTE -

QAn­che

che nel frat­tem­po ha ab­ban­do­na­to l’in­di­riz­zo mo­no­gra­fi­co per ab­brac­cia­re quel­lo “ge­ne­ra­li­sta” e nel con­tem­po ha as­sun­to un for­ma­to più tradizionale, non se la pas­sa be­ne. I nu­me­ri so­no una sen­ten­za im­pie­to­sa. Per con­ti­nua­re c’è bi­so­gno di un cam­bio di pas­so, un ri­bal­ta­men­to di pro­spet­ti­va. La ri­vi­sta di viaggi si fa es­sa stes­sa “il viag­gia­to­re”. Il sen­so di ta­le pro­get­to, una ve­ra scom­mes­sa con­tro lo spi­ri­to del Tem­po, è nel­la co­per­ti­na ( so­pra al­cu­ne delle cover del “nuo­vo” Tra­vel­ler) e nell’edi­to­ria­le del nu­me­ro che inau­gu­ra que­sto cor­so. “Na­sce un nuo­vo Un gior­na­le di viag­gio, an­zi di (e per) viag­gia­to­ri, pen­sa­to per stu­pi­re un pub­bli­co che, in vir­tù di espe­rien­ze per­so­na­li e de­gli in­fi­ni­ti ap­pro­fon­di­men­ti di In­ter­net, ha vi­sto o cre­de di aver vi­sto tut­to. Una ri­vi­sta (...) stu­dia­ta per mo­stra­re e vi­ve­re il mon­do in mo­do sor­pren­den­te, con uno sguar­do cu­rio­so vol­to a sco­pri­re con im­ma­gi­ni straor­di­na­rie i pae­sag­gi ‘dell’ec­ce­zio­ne’, la na­tu­ra più sel­vag­gia, le elet­triz­zan­ti con­trad­di­zio­ni delle me­ga­lo­po­li, la gen­te, i co­stu­mi, le più bel­le e ar­di­te rea­liz­za­zio­ni del­la ci­vil­tà, i luo­ghi non an­co­ra di­ve­nu­ti di con­su­mo tu­ri­sti­co (...) ‘Per ve­de­re ciò che po­chi han­no vi­sto do­ve­te an­da­re do­ve po­chi so­no an­da­ti’, di­ce­va Bud­da”. Un gior­na­le, dun­que, di im­ma­gi­ni sug­ge­sti­ve che rac­con­ta­no ed emo­zio­na­no, mai ba­nal­men­te di­da­sca­li­che o peg­gio riem­pi­ti­ve, ba­sa­to sul­la con­vin­zio­ne che il viag­gia­to­re esi­ste an­co­ra, ma è ne­ces­sa­rio sti­mo­lar­ne lo sguar­do in­te­rio­re a usci­re dal­la pi­gra omo­lo­ga­zio­ne del turismo di­gi­ta­le, af­fin­ché tor­ni “a ve­de­re quel­lo che ve­de e non ciò che gli è fat­to ve­de­re”. Scom­mes­sa vin­ta? Stan­do ai let­to­ri pa­re di sì.

Le im­ma­gi­ni so­no il cen­tro di gra­vi­tà del nuo­vo Tra­vel­ler. Le im­ma­gi­ni e i gran­di viag­gia­to­ri-fo­to­gra­fi: da Ste­ve McCur­ry a Jim­my Nel­son, da Sal­ga­do a Eric Mar­tin, da Art Wol­fe a Ka­zuyo­shi No­ma­chi, da Se­th Re­snick a Vit­to­rio Scio­sia, a Gian­ni Gian­san­ti.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.