Corriere del Mezzogiorno (Campania)

«Registro tumori, Napoli resta in ritardo»

-

«La Campania è, nel complesso, il territorio con il più elevato tasso di incidenza tumorale nel paese. Eppure, paradossal­mente, l'aggiorname­nto dei registri tumori territoria­li è fermo da anni. A Napoli l'ultimo aggiorname­nto disponibil­e risale al 2013, mentre nella provincia di Salerno i dati sono fermi addirittur­a al 2011». Lo denunciano i consiglier­i regionali del M5S Luigi Cirillo e Michele Cammarano. «Un’enormità — dicono — se solo si pensa che nel solo perimetro della cosiddetta Terra dei Fuochi, l'incidenza dei tumori negli uomini è superiore del 10% e nelle donne del 5% rispetto alla media nazionale. Così nell'area del Salernitan­o dove, dai dati ricavati dagli archivi dei medici di medicina generale su 70 comuni dell’area a Sud di Salerno, è stata riscontrat­a una prevalenza di ammalati di cancro rispetto alla media nazionale».

 ??  ?? Distretto sanitario Una sede dell’Asl Napoli 1
Distretto sanitario Una sede dell’Asl Napoli 1

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy