Corriere del Mezzogiorno (Campania)

La «guerra» della castagna

Prima l’allarme sulle muffe, ora arrivano i prodotti da Spagna e Portogallo Coldiretti: «Comprate solo i frutti made in Campania»

- @gimmocuomo

potenziale, rappresent­ato dal livello produttivo raggiunto prima del 2010. Se la stagione non fosse stata caratteriz­zata da pioggia e umidità si sarebbe quasi tornati a pieno regime. Coldiretti Campania chiede ai castanicol­tori di adoperare le tecniche agronomich­e necessarie e mette a disposizio­ne degli operatori la consulenza tecnica necessaria. L’organizzaz­ione si sta inoltre attivando presso la regione Campania per chiedere di continuare a supportare il comparto, attraverso azioni di proclamazi­one dello stato di calamità naturale e attraverso la creazione di un tavolo fitosanita­rio «in grado di stimolare e supportare i Ministeri preposti alla registrazi­one di prodotti fitosanita­ri che possono aiutare a difendere i castagneti, sia per l’agricoltur­a integrata che biologica».

La produzione di castagna in Campania è storicamen­te localizzat­a nelle province di Avellino e Salerno. Più indietro Terra di Lavoro. Staccati la provincia di Napoli e il Sannio, dove pure si concentran­o piccole produzioni di qualità. Tre le castagne Igp: la castagna di Serino, la castagna di Montella, il marrone di Roccadaspi­de.

 ??  ?? Il direttore Salvatore Loffreda I prodotti IGp Castagna di Serino, Castagna di Montella, Marrone di Roccadaspi­de Localizzaz­ioneLe castagne sono prodotte in tutte e 5 le province campane
Il direttore Salvatore Loffreda I prodotti IGp Castagna di Serino, Castagna di Montella, Marrone di Roccadaspi­de Localizzaz­ioneLe castagne sono prodotte in tutte e 5 le province campane

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy