Corriere del Mezzogiorno (Campania)

Modello Scalea

- di Marco Marsullo SEGUE DALLA PRIMA

All’inizio ho pensato: beati loro. Condivider­e del tempo, le ansie, le paure, dividersi i compiti di gestione della casa. Soprattutt­o, non essere da soli ad affrontare questa cosa nuova e carica di punti interrogat­ivi sul futuro.

Poi ci ho riflettuto e non sono arrivato alla conclusion­e che stavo meglio io, da solo. Ma ho immaginato che non era proprio come lo immaginavo, in partenza; ogni coppia — che sia longeva o di nuova lega — ha bisogno di spazi, di tempi lontani, di sbollire incazzatur­e da soli. I litigi di coppia sono una trappola che necessita, per essere disinnesca­ta, della distanza. E un appartamen­to, a meno che non sia la reggia di Versailles, distanze utili non ne ha.

La voce arriva ovunque, sorpassa anche le pareti e le porte. Dunque, mi sono detto: questi mesi saranno una prova di forza con sé stessi e con la visione dell’amore che si ha. Bisognerà usare il cervello, più del cuore, forse. Bisognerà conoscere la misura. In questa situazione non li invidio, mettiamola così. Ma non invidio nemmeno me, che per scambiare delle parole devo aspettare una telefonata.

Complicato uscirne, no? Ah, dato che ormai siamo in confidenza, vi avviso: uscirò di casa per la prima volta dopo quasi dieci giorni. Andrò a buttare la spazzatura di fronte al portone e rientrerò. Domani vi racconterò com’è stato lo sbarco sul pianeta Terra. Non vedo l’ora.

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy