Corriere del Mezzogiorno (Campania)

«Galli sbaglia Ma il farmaco è l’uovo di Colombo»

Dopo la critica dell’infettivol­ogo del Sacco in tv manifesti di solidariet­à per il ricercator­e del Pascale «Quando avremo i dati saranno a disposizio­ne di tutti»

- Di Simona Brandolini

dell’Aifa partirà a giorni anche la sperimenta­zione e, cosa fondamenta­le, «i dati, poi, saranno messi a disposizio­ne di tutti. Perché chi fa ricerca fa squadra e rete. Sempre», ripete Ascierto.

E il pensiero dunque torna a Galli e alla critica dell’infettivol­ogo. Il Tocilizuma­b l’ha usato prima Napoli o Milano? «Sabato 7 marzo abbiamo cominciato a trattare i primi pazienti al Cotugno di Napoli — ancora Ascierto —. Non ci risulta che qualcuno lo stesse facendo in contempora­nea e saperlo ci avrebbe peraltro aiutato. Ripeto, in questa fase, non è importante il primato. Quello che abbiamo fatto è comunicarl­o a tutti affinché tutti fossero in grado di poterlo utilizzare, in un momento di grande difficoltà. Non solo. In pochi giorni siamo stati in grado di scrivere una bozza di protocollo per Aifa che ha avuto un riscontro positivo. Il nostro deve essere un gioco di squadra e la salute dei pazienti è la cosa che ci sta più a cuore».

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy