Corriere del Trentino

Comune assente

-

Egregio direttore, ho visitato un campo sinti abusivo il località Roncafort. Il campo è collocato su suolo demaniale di proprietà di Provincia e Comune. Le persone che vi abitano sono poche decine, perlopiù nuclei familiari. Moltissimi i bambini. Come basi d’appoggio utilizzano alcune roulotte e camper collocati a pochi metri dalla ciclabile. Mi preme evidenziar­e le assai precarie condizioni igienico-sanitarie di tali persone. Non ci sono bagni, acqua, luce, gas. Chi vi abita utilizza rudimental­i sistemi di recupero dell’acqua del fiume Adige per lavarsi. Molte le responsabi­lità di Comune e Provincia. Ritengo che si debba procedere diversamen­te: se la politica appare passiva di fronte a situazioni d’illegalità, tacitament­e acconsente alla sconfitta del diritto e del principio che le regole debbano valere per tutti. Due sono le alternativ­e: rimuovere il campo ripristina­ndo la legalità oppure dotare di servizi il campo stesso, rinunciand­o però al rispetto delle regole.

Claudio Cia, consiglier­e provincial­e

Civica trentina

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy