Corriere del Trentino

Vela, il vento torna a soffiare: Engie in testa

Lago di Garda, sfida di livello per la «Gc32 Riva Cup». C’è anche Pierre Casiraghi

-

TRENTO Il vento torna a soffiare sui catamarani volanti della GC32 Riva Cup, in corso sul lago di Garda, organizzat­a dallo staff della Fraglia Vela Riva. Alto il livello della gara, un livello che permette di vedere una bella battaglia nella classifica generale per un equilibrio nei risultati.

Le prime tre barche infatti, nell’ordine la francese Team Engie, la svizzera Realteam e la statuniten­se team Argo sono separate da un solo punto ciascuna.

Per quanto riguarda il Team Engie, che per la prima volta conduce una regata del GC32 Racing Tour; il timoniere Sebastien Rogues ha raccontato che l’allenament­o invernale in Oman sta dando buoni frutti: occhi puntati però sul vento, non molto forte in questi giorni, che potrebbe cambiare l’assetto se dovessero esserci condizioni più impegnativ­e.

Ottimo inizio anche per Realteam davvero regolare con tre secondi e attualment­e secondo nella classifica generale davanti a Team Argo. Gli svizzeri hanno mantenuto una tattica di regata con bordi sotto le rocce della gardesana occidental­e, che hanno «pagato» rispetto a chi è rimasto più centrale. Team Argo (Usa) è terzo nella classifica generale e primo in quella riservata agli «Owner-driver» in cui l’armatore timona la propria barca. I grandi campioni presenti a Riva sono comunque emersi, nonostante l’esordio in questa classe, che richiede ora continuità: il campioniss­imo spagnolo Iker Martinez su I’M Racing Movistar ha vinto la regata 1 nonostante fosse la prima regata in GC32. Esordio non positivo per Pierre Casiraghi su Mailizia. Le gare proseguira­nno anche oggi.

 ??  ?? In acqua Un catamarano in gara
In acqua Un catamarano in gara

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy