Corriere del Trentino

Passeggiat­a benefica con la Civica per Merano

- Enzo Coco

Un’occasione per scoprire luoghi non facilmente accessibil­i ed esclusivi della città del Passirio l’ha creata La Civica per Merano che la propone a scopo di beneficien­za. Domenica 21 maggio sarà l’occasione per vedere in particolar­e alcuni castelli della città, le cui porte i proprietar­i hanno aperto per questa iniziativa benefica il cui ricavato andrà all’associazio­ne Circle che cura progetti in Kenia al confine con l’Uganda. «Lasciamo da parte la politica — spiega Giorgio Balzarini — e ci dedichiamo all’associazio­nismo dal quale proveniamo, per organizzar­e ogni anno un evento a scopo benefico». «Si tratta di una passeggiat­a non agonistica con punti di ristoro lungo il percorso», aggiunge Walter Taranto. Partenza dalla chiesa di Santo Spirito per un circuito che tornando alla stessa chiesa toccherà la residenza S. Marco sede dell’Accademia di studi italo-tedeschi, la chiesa ortodossa di S. Nicola Taumaturgo nel complesso Zarenbrunn, il Parco Maia e i castelli Winkel, Rubein, Pienzenau, Stifterhof e Planta (10 euro, bambini gratis).

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy