Corriere del Trentino

Aggredito da Daniza, chiede i danni

Maturi venne assalito dall’orsa nel 2014. Adesso ha citato in Tribunale la Provincia

- A. R. T.

TRENTO Daniele Maturi chiede il risarcimen­to dei danni alla Provincia. L’uomo era stato aggredito dall’orsa Daniza il giorno di Ferragosto del 2014, riportando ferite sul lato destro del corpo, in particolar­e al braccio e alla gamba.

L’incontro ravvicinat­o con il plantigrad­o era avvenuto nei boschi sopra Pinzolo. Mentre raccogliev­a funghi nella zona tra Maniva e Circinà, Maturi avrebbe visto aggirarsi poco distante da sé due piccoli d’orso, che poi si è scoperto essere i cuccioli di Daniza. L’uomo si sarebbe allontanat­o perché consapevol­e che nei paraggi avrebbe potuto trovarsi anche la madre. Proprio mentre si ritirava, Maturi sarebbe stato aggredito dall’orsa. Ne sarebbe quindi nato uno scontro e Daniza lo avrebbe colpito agli arti. Nonostante ciò, grazie anche alla sua stazza, Maturi sarebbe riuscito a divincolar­si facendo perdere l’equilibrio all’orso e quindi a scappare. L’uomo venne ricoverato in due diverse occasioni all’ospedale di Tione per curare le ferite, la prima volta subito dopo l’incontro e la secondo a causa di alcune infezioni.

Successiva­mente venne emanato nei confronti dell’orsa un provvedime­nto di cattura. Diversi tentativi di prenderla mediante trappole a tubo non ottennero risultati finché, dopo quasi un mese di ricerche, Daniza venne catturata ma non sopravviss­e alla telenarcos­i, cioè l’anestesia sparatale per sedarla.

Ora il boscaiolo pinzolese chiede il risarcimen­to danni alla Provincia. La citazione avanti il Tribunale di Trento è stato notificato alla Provincia il 13 aprile. Secondo i suoi legali l’uomo soffrirebb­e ancora a causa delle lesioni fisiche riportate, ma anche per quelle psicologic­he. Oltre alla disavventu­ra legata all’incontro con Daniza, l’uomo divenne oggetto di insulti e minacce sotto casa e in internet.

Con una delibera approvata venerdì, la giunta provincial­e ha dunque deciso di affidare la propria difesa all’avvocato Kurt Aschbacher di Bolzano. La controvers­ia, secondo la Provincia, rientra nei casi di «responsabi­lità civile» per i quali è stata stipulata una polizza assicurati­va con una società austriaca.

 ??  ?? Boscaiolo Nella foto Daniele Maturi, l’uomo aggredito da Daniza nel 2014
Boscaiolo Nella foto Daniele Maturi, l’uomo aggredito da Daniza nel 2014

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy