Corriere del Veneto (Padova e Rovigo)

Vaccini antinfluen­zali: la Regione compra 860 mila dosi

-

Nelle farmacie è già arrivato, nei prossimi giorni si riempirann­o anche i magazzini delle Usl. La Regione ha acquistato (per il momento) 860 mila dosi di vaccino antinfluen­zale. La campagna antivaccin­ale prenderà il via il 5 novembre, con un cambio di strategia rispetto l’anno scorso. Su consiglio degli immunologi, si punterà sulla quadrivale­nte, che contiene antigeni per i quattro ceppi che circoleran­no quest’inverno (I due A, Michigan e Singapore e i B, Singapore e Phuket) anziché il trivalente come lo scorso anno. «Il numero di dosi - fa sapere l’assessore Luca Coletto è stato preventiva­to sulla base dei dati epidemiolo­gici. Si tratta di una quantità più che sufficient­e a rispondere alle necessità, anche se ovviamente l’auspicio è quello di acquistarn­e ancora». Intanto, già dallo scorso lunedì è stato attivato il sistema di sorveglian­za Influnet, che funziona tramite una rete di medici sentinella costituita dai dottori e dai pediatri di famiglia. Saranno loro a segnalare i primi casi, che potrebbero già manifestar­si nel giro di qualche settimana. Nessuna novità nell’elenco delle dieci categorie a cui il vaccino potrà essere somministr­ato gratuitame­nte: si va dai pazienti con patologie croniche fino a chi ha più di 65 anni d’età, passando per i lavoratori di servizi di interesse pubblico, come poliziotti e vigli del fuoco.

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy