Padova, nuo­vi pi­la­stri in di­fe­sa Che­ru­bin e An­del­ko­vic pron­ti

Pre­sen­ta­ti i due di­fen­so­ri: per l’at­tac­co si trat­ta Mar­su­ra, pia­ce Bu­chel

Corriere del Veneto (Padova e Rovigo) - - SPORT - Di­mi­tri Ca­nel­lo

La gior­na­ta in pil­lo­le, con il so­li­to via vai di mercato che or­mai con­trad­di­stin­gue l’at­tua­le ses­sio­ne di cam­pa­gna tra­sfe­ri­men­ti del Padova. Ca­pi­to­lo en­tra­te: Simone Cal­va­no e Mi­chel Mor­ga­nel­la si al­le­na­no già con il gruppo, Marco Car­ra­ro è sem­pre più vi­ci­no, do­po Si­ni­sa An­del­ko­vic si trat­ta an­che Da­vi­de Mar­su­ra del Ve­ne­zia, per il cen­tro­cam­po si pun­ta su Em­po­li e nel mi­ri­no ci so­no Lo­ren­zo Lol­lo o Mar­cel Bu­chel, per l’at­tac­co può spun­ta­re un no­me a sorpresa la­st mi­nu­te.

Ca­pi­to­lo usci­te: Sar­no si av­vi­ci­na al Ca­ta­nia, il Gub­bio cer­ca di chiu­de­re per Chi­nel­la­to ma ti­ra sul prez­zo, Gui­do­ne è fra Ales­san­dria e Pi­sto­ie­se, Mi­nes­so pas­sa al Pi­sa (man­ca so­lo la fir­ma), Con­tes­sa può chiu­de­re con la Fe­ral­pisa­lò. Ie­ri, in­tan­to, so­no sta­ti pre­sen­ta­ti i due nuo­vi cen­tra­li di­fen­si­vi, os­sia Si­ni­sa An­del­ko­vic e Ni­co­lò Che­ru­bin. Il di­fen­so­re slo­ve­no ha avu­to pa­ro­le al mie­le per la piaz­za, i ti­fo­si e la so­cie­tà. «So­no mol­to fe­li­ce di es­se­re qui — ha det­to — ma con il Ve­ne­zia ci sia­mo la­scia­ti be­ne. So­no con­ten­to di aver la­scia­to un buon ri­cor­do fra la gen­te, ho let­to i mes­sag­gi dei ti­fo­si e mi han­no fat­to pia­ce­re. Nel cal­cio è co­sì, si va e si vie­ne: il Padova mi ha fat­to un’of­fer­ta e io l’ho ac­cet­ta­ta, vi­sto che ero in sca­den­za di con­trat­to. A Ve­ne­zia mi ave­va por­ta­to Gior­gio Pe­ri­net­ti, so­no ar­ri­va­to con en­tu­sia­smo e con tan­ta vo­glia di fa­re per­ché c’era un bel pro­get­to. Que­st’anno le co­se so­no an­da­te me­no be­ne, la squa­dra ha avu­to un mo­men­to di fles­sio­ne, ci so­no mo­men­ti in cui le co­se van­no be­ne e altri in cui van­no ma­le. So­no con­ten­to dell’op­por­tu­ni­tà a Padova, ho sem­pre fat­to il ter­zo a de­stra nel­la di­fe­sa a tre, ma se Bi­so­li vuole fa­rò an­che il cen­tra­le pu­ro».

E An­de­lo­ko­vic si pro­iet­ta già sul­la pri­ma par­ti­ta al­la ri­pre­sa do­po la so­sta. «Non ho mai avu­to pau­ra di an­da­re in bat­ta­glia, l’ho sem­pre fat­to

Il neoar­ri­va­to slo­ve­no Con Ve­ne­zia mi so­no la­scia­to be­ne, ora so­no con­cen­tra­to sul Padova: so­no uno che non mol­la

an­che a Pa­ler­mo. Dob­bia­mo ave­re in te­sta so­lo il Ve­ro­na e tut­to il re­sto ver­rà di con­se­guen­za. Dob­bia­mo re­cu­pe­ra­re pri­ma di tut­to se­re­ni­tà». An­che Che­ru­bin ha ac­cet­ta­to la pro­po­sta del Padova co­me una sfi­da, do­po due sta­gio­ni in cui ha gio­ca­to po­chis­si­mo e un gra­ve in­for­tu­nio al gi­noc­chio su­bi­to nel no­vem­bre 2017. «Co­me sa­pe­te a Ve­ro­na ero fuori li­sta — ha spie­ga­to l’ex Hel­las, che esor­di­rà pro­prio con­tro la squa­dra di cui ha ve­sti­to la ma­glia fi­no a po­chi gior­ni fa — mi so­no sem­pre al­le­na­to ma mi man­ca il rit­mo par­ti­ta e questa op­por­tu­ni­tà per me è im­por­tan­te. Mi so­no fat­to ma­le nel no­vem­bre 2016, mi so­no ope­ra­to nel feb­bra­io 2017, è sta­to un re­cu­pe­ro lun­go. Ad Asco­li ho avu­to qual­che pro­ble­ma, ma poi ci sia­mo sal­va­ti. Ho pre­fe­ri­to ri­ma­ne­re a Ve­ro­na per gio­car­mi le mie chan­ce, ma pur­trop­po non non me ne è sta­ta da­ta l’op­por­tu­ni­tà. Mi so­no al­le­na­to sem­pre per far­mi tro­va­re pronto. E ades­so c’è il Padova».

E an­che Che­ru­bin è pronto per il der­by. «Pen­so al Padova e a cer­ca­re di fa­re il me­glio pos­si­bi­le. L’esordio con l’hel­las? Non è una par­ti­ta par­ti­co­la­re, non più di tan­to».

Obiet­ti­vo bian­co­scu­da­to Una con­clu­sio­ne del ve­ne­zia­no Mar­su­ra

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.