To­ny Lau­da­dio li­ve, pro­ta­go­ni­sta do­ma­ni al­la «Li­bro­ste­ria»

Corriere del Veneto (Padova e Rovigo) - - SPETTACOLI - F.vis.

Ar­ri­va do­ma­ni al­la Li­bro­ste­ria di Pa­do­va (via Sa­vo­na­ro­la, 167 ore 19.30) To­ny Lau­da­dio con il nuo­vo ro­man­zo Il blu del­le ro­se (NN edi­to­re). Scrit­to­re e at­to­re, Lau­da­dio ha in­ter­pre­ta­to per­so­nag­gi di ogni ti­po tra tea­tro e ci­ne­ma (ha la­vo­ra­to con re­gi­sti co­me Sor­ren­ti­no, Ri­si, Mo­ret­ti). E la crea­ti­vi­tà e po­lie­dri­ci­tà che por­ta in sce­na, si tro­va an­che tra le pa­gi­ne dei suoi ro­man­zi.

Do­po L’uo­mo che non riu­sci­va a mo­ri­re (2015) e il gran­de suc­ces­so di Pre­lu­dio a un ba­cio (2018), Lau­da­dio por­ta al­la Li­bro­ste­ria di Ma­rian­na Bo­nel­li blu del­le ro­se.

La sto­ria è am­bien­ta­ta in un fu­tu­ro di­sto­pi­co non trop­po lon­ta­no, né trop­po di­ver­so dal mon­do di og­gi, nel qua­le la scien­za ha sta­bi­li­to che cri­mi­na­li si na­sce: il ge­ne C, re­spon­sa­bi­le del­la vio­len­za nei com­por­ta­men­ti, è sta­to in­di­vi­dua­to e gra­zie al con­trol­lo del­le na­sci­te im­po­sto dal­la leg­ge Ge­ne­si, la so­cie­tà è or­mai in pa­ce. La pro­ta­go­ni­sta è la scien­zia­ta Eli­sa­bet­ta Rus­so, che ha con­tri­bui­to al­la ri­vo­lu­zio­na­ria sco­per­ta, ma a cau­sa di una se­rie di even­ti dram­ma­ti­ci si tro­va a ri­di­scu­te­re ogni cer­tez­za, met­ten­do in pe­ri­co­lo la sua vi­ta. Gra­zie al fi­da­to Nghe­le e all’amo­re del gio­va­ne Lio­nel, Eli­sa­bet­ta tro­ve­rà il co­rag­gio di ri­bel­lar­si al­le re­go­le e ai li­mi­ti che lei stes­sa si è im­po­sta. Un ro­man­zo che met­te a fuo­co le scel­te di li­ber­tà e amo­re co­me le uni­che ca­pa­ci di vin­ce­re la pau­ra e in­di­ca­re la stra­da che por­ta al­la fe­li­ci­tà.

NN Edi­to­re que­st’an­no com­pie cin­que an­ni di at­ti­vi­tà nel pa­no­ra­ma in­di­pen­den­te ita­lia­no. Lau­da­dio è un au­to­re che, ro­man­zo do­po ro­man­zo, non ha mai de­lu­so.

Un sus­se­guir­si di av­ve­ni­men­ti mi­ste­rio­si, tra cui la mor­te in stra­ne cir­co­stan­ze di un an­zia­no col­le­ga, ri­ve­le­ran­no a Eli­sa­bet­ta in Il blu del­le ro­se i la­ti oscu­ri del­la sua ri­cer­ca e la por­te­ran­no a ri­sco­pri­re sen­ti­men­ti che cre­de­va se­pol­ti.

Con la leg­ge­rez­za di una fa­vo­la, To­ny Lau­da­dio nel li­bro ri­cor­da che le emo­zio­ni non pos­so­no es­se­re con­trol­la­te dal pro­gres­so scien­ti­fi­co e che le scel­te di li­ber­tà e amo­re non ven­go­no fer­ma­te nè osta­co­la­te dal­la pau­ra. Do­ma­ni al­la Li­bro­ste­ria di Pa­do­va i po­sti per la pre­sen­ta­zio­ne con l’au­to­re so­no li­mi­ta­ti. È ne­ces­sa­rio quin­di pre­no­tar­si via te­le­fo­no 049 0976912 o at­tra­ver­so mail in­fo@li­bro­ste­ria.it

To­ny Lau­da­dio si è for­ma­to co­me at­to­re al­la Bot­te­ga di Gass­man,ha la­vo­ra­to in tea­tro e ci­ne­ma, è au­to­re di te­sti tea­tra­li e di ope­re let­te­ra­rie. I ro­man­zi, Esco (2012) e Co­me un chio­do nel mu­ro (2013) so­no edi­ti da Bom­pia­ni.

Scrit­to­re e at­to­re To­ny Lau­da­dio do­ma­ni a Pa­do­va

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.