«Je­sus Ch­ri­st» Nee­ley: «Ope­ra che uni­sce»

Corriere del Veneto (Treviso e Belluno) - - SPETTACOLI - F.V.Dalb.

Il mi­to di «Je­sus Ch­ri­st Su­per­star» rivive in un nuo­vo tour del­lo spet­ta­co­lo, per la re­gia di Mas­si­mo Ro­meo Pi­pa­ro, pro­ta­go­ni­sta Ted Nee­ley. Do­po i trion­fi eu­ro­pei, 4 da­te ita­lia­ne, tra cui mar­te­dì 14 ago­sto all’Are­na di Ve­ro­na, do­ve sa­rà pre­sen­te an­che Tim Ri­ce (www.je­su­schristsu­per­star.it).

Si­gnor Nee­ley, quel­lo di “Je­sus Ch­ri­st Su­per­star” è un suc­ces­so inar­re­sta­bi­le: qual è il suo se­gre­to?

«Cre­do che il se­gre­to sia nel­la sto­ria che tut­to il mon­do già co­no­sce, nel­le ma­gni­fi­che mu­si­che di An­drew Lloyd Web­ber e nei te­sti di Tim Ri­ce, che de­scri­vo­no l’ul­ti­ma par­te del­la vi­ta di Ge­sù e la sua na­tu­ra ai con­tem­po­ra­nei, per­met­ten­do uno sguar­do più ap­pro­fon­di­to den­tro il la­to uma­no».

Il mes­sag­gio prin­ci­pa­le quin­di è l’uma­ni­tà?

«Sì, l’ope­ra ri­guar­da l’uma­na spi­ri­tua­li­tà e il fat­to che sia­mo tut­ti con­nes­si, sen­za guar­da­re al­la re­li­gio­ne, sia­mo tut­ti es­se­ri uma­ni, con la stes­sa men­te, la stes­sa ani­ma».

Che emo­zio­ni le dà il ri­tor­no in Are­na e la pre­sen­za di Tim Ri­ce fra il pub­bli­co?

«È fan­ta­sti­co es­se­re in Eu­ro­pa e spe­cial­men­te in Ita­lia, tor­na­re all’Are­na di Ve­ro­na poi è sem­pli­ce­men­te in­cre­di­bi­le! Di si­cu­ro il fat­to che in un’au­dien­ce tan­to me­ra­vi­glio­sa ci sia an­che Tim Ri­ce ren­de il coin­vol­gi­men­to an­co­ra più spe­cia­le: per me e per tut­to lo staff».

Even­tiA de­stra le col­li­ne di Aso­lo, tra vil­le, giar­di­ni e si­ti ar­cheo­lo­gi­ci si svol­ge il Fe­sti­val del Viag­gia­to­re. A si­ni­stra, l’at­to­reTed Nee­ley «Je­sus»

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.