Il Me­stre «big» cer­ca con­fer­me a Fa­no Zi­ro­nel­li: «As­sen­ze pe­san­ti, sa­rà du­ra»

Corriere del Veneto (Venezia e Mestre) - - Sport -

ME­STRE Sta­vol­ta, a pa­re­re di tut­ti, Mau­ro Zi­ro­nel­li com­pre­so, sa­rà più du­ra. Per tan­ti mo­ti­vi, a co­min­cia­re dal fat­to che il Fa­no (si gio­ca al­le 14,30) qua­si si­cu­ra­men­te si chiu­de­rà a ric­cio. Una tat­ti­ca, que­sta, che spes­so e vo­len­tie­ri ha mes­so in dif­fi­col­tà il Me­stre, mol­to più a suo agio con­tro squa­dre che la­scia­no gio­ca­re. Og­gi si in­cro­ce­ran­no i de­sti­ni di due squa­dre che in­se­guo­no obiet­ti­vi di­ver­si. Il Fa­no è ul­ti­mo e vuo­le la sal­vez­za; il Me­stre, pur pri­vo di Bec­ca­ro, pro­ve­rà a pro­se­gui­re la sua cor­sa ver­so le po­si­zio­ni di te­sta del­la clas­si­fi­ca del gi­ro­ne. «Il 4-0 di Reg­gio Emi­lia e i com­pli­men­ti che ab­bia­mo ri­ce­vu­to — sot­to­li­nea Zi­ro­nel­li — fan­no pia­ce­re, ma il cam­pio­na­to non è fi­ni­to e ora dob­bia­mo re­set­ta­re tut­to. A Fa­no non avre­mo Bec­ca­ro e nep­pu­re Ne­to Pe­rei­ra, ci sa­ran­no al­tri cam­bi e ve­dre­mo chi man­da­re in cam­po. Chi mi co­no­sce sa che ten­go tut­ti sul­la cor­da e che cam­bio sem­pre for­ma­zio­ne, so­prat­tut­to quan­do ci so­no tan­te par­ti­te rav­vi­ci­na­te. An­che que­sta vol­ta sa­rà co­sì». Qua­si cer­ti i rien­tri di Fa­va­ro, Po­lit­ti e La­va­gno­li, da­van­ti con Sot­to­via ci sa­ran­no Spa­gno­li e Mar­ti­gna­go. (d. c.)

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy

© PressReader. All rights reserved.