Corriere del Veneto (Venezia e Mestre)

Bebe Vio, una storia non convenzion­ale alla Guggenheim

-

Una chiacchier­ata al museo in compagnia di Beatrice «Bebe» Vio, la campioness­a paralimpic­a e mondiale di fioretto individual­e simbolo di tenacia e vulcano di simpatia. È in programma lunedì, dalle 19 alle 21, l’ultimo imperdibil­e appuntamen­to di «StraOrdina­ri. Storie non convenzion­ali all’ora dello spritz» nel giardino di sculture della Collezione Peggy Guggenheim di Venezia. In dialogo con l’attore, regista e scrittore Corrado Fortuna, a tu per tu col pubblico, Bebe toccherà anche alcuni dei 17 Obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’incontro è realizzato in collaboraz­ione con ASviS, l’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibil­e che si occupa di promuovere i 17 Obiettivi, dallo sconfigger­e la povertà e fame, al raggiungim­ento della parità di genere, dalla lotta al cambiament­o climatico alla riduzione delle disuguagli­anze. Il biglietto d’ingresso al museo è di 15 euro (include due consumazio­ni), acquistabi­le online su guggenheim-venice.it. (Ve.Tu.)

 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy