Corriere del Veneto (Venezia e Mestre)

Malamocco, prove tecniche alla conca Prima nave a metà febbraio

-

Itest sono iniziati sotto una fitta coltre di nebbia, con visibilità limitata e temperatur­e rigide e, nonostante un meteo che sicurament­e non ha agevolato le operazioni, ieri entrambe le porte della conca di navigazion­e alla bocca di Malamocco sono state movimentat­e. Si tratta delle prove tecniche (le prime sono state a fine dicembre) che proseguira­nno ancora nelle prossime settimane con a metà mese il transito di una nave. Il test è stato eseguito su entrambe le porte, lato mare e lato laguna e ha dato esiti positivi. Poco prima di Natale, era stata la stessa commissari­a al Mose Elisabetta Spitz ad annunciare che i lavori erano praticamen­te finiti, sono state cioè ultimate le «opere funzionali» al sollevamen­to del Mose. C’è ancora qualche ritardo sull’altra conca a Chioggia, dove i cantieri si erano bloccati con il fallimento della ditta che si era aggiudicat­a l’appalto. Ma entro questo mese dovrebbe essere pronta per permettere il transito dei pescherecc­i anche a paratoie sollevate. Intanto si prova quella di Malamocco, terminata nei tempi previsti: sono state sistemate le porte dopo i danni subiti da una mareggiata nel febbraio 2015. A nove anni di distanza (e non poche polemiche) a breve la conca potrà essere utilizzata con il passaggio delle navi commercial­i anche quando le dighe sono chiuse a Mose operativo. È stata definita la procedura: si partirà con navi mediopicco­le e poi verranno aumentate le dimensioni. La conca di Malamocco è stata progettata nel 2003, dodici anni prima della mareggiata che l’ha resa inagibile. Oltre alle lungaggini per la sua sistemazio­ne, è subito emerso che con le navi sempre più grandi non sarebbe più stata sufficient­e. Una questione che ha tenuto banco per anni in città, ma non solo: il caso della conca «sbagliata» è stato al centro di interrogaz­ioni parlamenta­ri. Alla fine, è stata riparata e completata senza che venisse rivista nel suo insieme. A breve, la prova del nove con le imbarcazio­ni che così potranno comunque entrare il laguna quando il Mose è sollevato. (g. b.)

 ?? ??
 ?? ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy