Corriere del Veneto (Vicenza e Bassano)

Sparò al figlio per difendere la moglie ora vuole parlare con il magistrato

Tentato omicidio di Torri, la vittima è stata operata

- B.C.

TORRI DI QUARTESOLO Ha chiesto di essere ascoltato dal pm Armando Bisarello, il pensionato di 84 anni che alle prime ore di martedì scorso ha sparato al figlio Igor, all’apice dell’ennesima discussion­e e per difendere la moglie. L’anziano, accusato di tentato omicidio aggravato, verrà sentito nei prossimi giorni per fornire la propria versione dei fatti . Comparso giovedì in tribunale per l’interrogat­orio di convalida, davanti al giudice Stefano Furlani aveva fatto scena muta. «Troppo provato, sta molto male» aveva fatto sapere il suo legale, Massimo Pagnin. L’ex operaio orafo di Torri di Quartesolo era stato rimesso in libertà, con il divieto di avvicinars­i al secondogen­ito e ai luoghi che abitualmen­te frequenta, ma anche di avere contatti con lui. Ora sembra che l’84enne si stia riprendend­o e proprio per questo ha chiesto di poter essere sentito dal pubblico ministero Serena Chimichi, titolare dell’inchiesta.

Nel frattempo il figlio Igor, ricoverato in ortopedia al San Bortolo, ieri è stato sottoposto ad un nuovo intervento chirurgico per estrargli l’ogiva, la porzione di proiettile che gli era rimasta nella spalla destra. Stando ai medici verrà dimesso a giorni e qui si pone il vero problema visto che genitori e figlio vivono nella stessa abitazione di via IV Novembre a Torri di Quartesolo. Urge infatti trovare una sistemazio­ne al secondogen­ito. Gli anziani genitori sono pronti ad aiutare il 39enne sia che scelga di cercarsi un appartamen­to in cui vivere in autonomia sia che intenda essere ospitato in qualche struttura che possa seguirlo. E parrebbe più probabile questa seconda opzione. Igor Bisarello, nonostante quanto accaduto, non avrebbe comunque cambiato atteggiame­nto nei confronti della mamma, Maria Marangoni, di 79 anni, con cui sarebbe stato sempre molto ostile, attribuend­ole colpe che non aveva. Una convinzion­e divenuta un’ossessione. «Mi hai rovinato la vita» le avrebbe ribadito anche nel corso delle due bre- vi visite che gli ha fatto la ma- dre in ospedale negli ultimi giorni, rivendican­do il fatto che senza un loro finanziame­nto non avrebbe potuto aprirsi una sua attività, una gelateria.

 ??  ?? 23 Martedì agosto scorso Armando Bisarello, 84 anni, ha sparato al figlio Igor, 39 anni, per difendere la moglie dopo l’ennesima lite in piena notte
23 Martedì agosto scorso Armando Bisarello, 84 anni, ha sparato al figlio Igor, 39 anni, per difendere la moglie dopo l’ennesima lite in piena notte

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy