Corriere del Veneto (Vicenza e Bassano)

Di Car­lo pro­muo­ve il Vi­cen­za «Sia­mo sul­la stra­da giu­sta»

Il bi­lan­cio del tec­ni­co do­po il bel suc­ces­so per 3-1 con­tro il Cit­ta­del­la

- Cor­ra­do Fer­ret­to

Non po­te­va es­ser­ci mo­do mi­glio­re per chiu­de­re il ri­ti­ro. Il 3-1 con cui il Vi­cen­za ha vin­to l’ami­che­vo­le gio­ca­ta ie­ri a La­va­ro­ne con­tro il Cit­ta­del­la fa scen­de­re fra gli ap­plau­si il si­pa­rio sul­la pri­ma fa­se del­la pre­pa­ra­zio­ne bian­co­ros­sa. La par­ti­ta è sta­ta de­ci­sa dai gol di Ma­rot­ta, Guer­ra e Gia­co­mel­li per i vi­cen­ti­ni e di Diaw dal di­schet­to per i pa­do­va­ni. A fi­ne lu­glio la co­sa che con­ta di me­no è il ri­sul­ta­to per­ché i ca­ri­chi di la­vo­ro e le gam­be pe­san­ti spes­so ap­piat­ti­sco­no le dif­fe­ren­ze tec­ni­che tra le squa­dre, ma il grup­po co­strui­to dal ds Giu­sep­pe Ma­ga­li­ni ha di­mo­stra­to di ave­re va­lo­ri, con­vin­zio­ne e con­sa­pe­vo­lez­za di po­ter fa­re be­ne.

È trop­po pre­sto per po­ter di­re do­ve po­trà ar­ri­va­re que­sto Vi­cen­za, ma do­po due set­ti­ma­ne di ri­ti­ro la ro­sa a di­spo­si­zio­ne di Mim­mo Di Car­lo scen­de dall’Al­to­pia­no con di­ver­se cer­tez­ze e po­che note tat­ti­che da ri­ve­de­re. L’al­le­na­to­re bian­co­ros­so ha sfrut­ta­to be­ne la pos­si­bi­li­tà di la­vo­ra­re con una ro­sa qua­si al com­ple­to. Tra le note po­si­ti­ve, la più evi­den­te è che la squa­dra ha già as­si­mi­la­to lo spi­ri­to bat­ta­glie­ro, la grinta e la com­pat­tez­za che Di Car­lo ha in­se­gna­to ai suoi. «Ab­bia­mo di­spu­ta­to una buo­na ga­ra, so­no con­ten­to di quan­to ab­bia­mo fat­to, di co­me ab­bia­mo in­ter­pre­ta­to la par­ti­ta. Ho vi­sto tra­me e gio­ca­te in ve­lo­ci­tà con­tro un av­ver­sa­rio to­sto che co­me noi ha le gam­be pe­san­ti per il la­vo­ro svol­to in ri­ti­ro. E’ chia­ro che dob­bia­mo mi­glio­ra­re an­co­ra su mol­te si­tua­zio­ni di gio­co ma tut­to il grup­po mi sta dan­do le giu­ste ri­spo­ste. Di ogni cal­cia­to­re mi è pia­ciu­to l’at­teg­gia­men­to, la con­cen­tra­zio­ne e la ri­cer­ca sem­pre di gio­ca­re con il com­pa­gno, e il tut­to con­si­de­ran­do che non sia­mo bril­lan­ti co­me è giu­sto che sia a fi­ne lu­glio».

Un grup­po che pre­sen­ta tan­te fac­ce nuo­ve ma che ha le fon­da­men­ta di chi c’era nel­lo scor­so cam­pio­na­to ed è ri­ma­sto. «Con il di­ret­to­re spor­ti­vo Ma­ga­li­ni ab­bia­mo de­ci­so di con­fer­ma­re i gio­ca­to­ri su cui cre­dia­mo e che han­no evi­den­zia­to la vo­glia di fa­re me­glio dell’an­no scor­so. Dai nuo­vi ci aspet­tia­mo che por­ti­no en­tu­sia­smo nel grup­po qua­li­tà e tec­ni­ca in cam­po. Per que­sto la for­za di que­sto grup­po de­ve es­se­re fon­da­ta dal­la com­pat­tez­za del­le tan­te con­fer­me dei gio­ca­to­ri del­la scor­sa sta­gio­ne e dei nuo­vi che si so­no in­te­gra­ti be­ne per­ché so­no ra­gaz­zi bra­vi vi­sto che pri­ma del gio­ca­to­re sia­mo an­da­ti a va­lu­ta­re le do­ti uma­ni di chi è ve­nu­to da noi».

Il bi­lan­cio di que­sto ri­ti­ro è quin­di as­so­lu­ta­men­te po­si­ti­vo, ma Di Car­lo in­vi­ta tut­ti al­la prudenza e a te­ne­re i pie­di ben pian­ta­ti a ter­ra. «Sa­rei bu­giar­do se di­ces­si che non so­no con­ten­to – sot­to­li­nea il tec­ni­co del Vi­cen­za – ma de­vo sot­to­li­nea­re che, co­sì co­me ci so­no si­tua­zio­ni di gio­co che stia­mo già svi­lup­pan­do be­ne, in al­tre fa­si dob­bia­mo mi­glio­ra­re. Ma sia­mo so­lo a fi­ne lu­glio e ab­bia­mo ap­pe­na co­min­cia­to a la­vo­ra­re in­sie­me e per cer­ti mec­ca­ni­smi ci vuo­le la­vo­ro e tem­po. So­no si­cu­ro che que­sto grup­po cre­sce­rà e sa­prà es­se­re pro­ta­go­ni­sta nel pros­si­mo cam­pio­na­to». Ma­ga­ri an­che con qual­che ri­toc­co nell’or­ga­ni­co vi­sto che la di­ri­gen­za ha più vol­te sot­to­li­nea­to co­me la ro­sa sia co­strui­ta all’80 per cen­to. «Con il di­ret­to­re ci pren­de­re­mo un’al­tra de­ci­na di gior­ni per va­lu­ta­re be­ne co­sa ser­ve per mi­glio­ra­re que­sto grup­po. Li­vie­ro? Qual­che gior­no e de­ci­de­re­mo se proseguire in­sie­me».

” Mer­ca­to Con il di­ret­to­re ci pren­dia­mo 10 gior­ni per va­lu­ta­re be­ne co­sa ser­ve per mi­glio­ra­re

 ??  ?? Gio­ia da der­by Il Vi­cen­za ha su­pe­ra­to 3-1 il Cit­ta­del­la nell’ami­che­vo­le di­spu­ta­ta a La­va­ro­ne (fo­to Vi­cen­za)
Gio­ia da der­by Il Vi­cen­za ha su­pe­ra­to 3-1 il Cit­ta­del­la nell’ami­che­vo­le di­spu­ta­ta a La­va­ro­ne (fo­to Vi­cen­za)
 ??  ??

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy