Corriere del Veneto (Vicenza e Bassano)

Studenti in piazza contro la Donazzan

-

VENEZIA Una manifestaz­ione, oggi pomeriggio in campo San Geremia a Venezia, è stata organizzat­a da Rete degli Studenti Medi, Unione degli Universita­ri e altre associazio­ni per ricordare Cloe Bianco, la professore­ssa trans suicida, e chiedere le dimissioni dell’assessore regionale all’Istruzione Elena Donazzan che nel 2015 criticò aspramente il suo coming out. Dimissione che verranno sollecitat­e «a seguito delle dichiarazi­oni transfobic­he rilasciate a giornali e radio negli ultimi giorni». Per Marco Nimis, coordinato­re della Rete degli

Studenti Medi del Veneto, la manifestaz­ione servirà a dire «che in Veneto non c’è spazio per chi canta “faccetta nera” in radio o per chi, davanti a un suicidio, non si interroga sulle responsabi­lità della politica e anzi continua a negare l’identità di Cloe riferendos­i a lei come a “un prof travestito”». Anche Alessandro Zan, deputato Pd e autore del disegno di legge sull’omofobia, torna a chiedere le dimissioni di Donazzan: «Ha fatto pressioni politiche affinché Cloe venisse emarginata dalla scuola. Zaia deve toglierle le deleghe».

Newspapers in Italian

Newspapers from Italy